Christian Di Maggio: “Questa è la mia verità (che nessuno dice) su Sara Tommasi”

Christian Di Maggio, agente della naufraga Sara Tommasi, ha dichiarato: “Ho dei dubbi che lei sia mai stata in una clinica psichiatrica. Ho ricevuto una sua telefonata in cui mi ha detto “Dio è tornato”, mettendo in risalto il suo essere egocentrica. Il suo ex, l’avvocato Alfonso Luigi Marra, ha un effetto degenerativo su di lei: la sfrutta per trarne vantaggi economici. Sara ha ritrattato le accuse contro di lui, ma è probabile che non sia lei la vera autrice: a febbraio, quando uscì una foto di un mio bacio con lei, Alfonso Luigi Marra scrisse un comunicato a nome della Tommasi in cui diceva che era un fotomontaggio. Lei, però, mi scrisse un sms e disse: “Stai attento, Gino sta scrivendo un comunicato dicendo che io sono ubriaca”. Col padre spirituale di Sara, che dichiarato: “Tutto il male che state facendo a lei ricadrà sui vostri figli”, ho discusso su Facebook: credo che si stesse facendo propaganda per la sua associazione benefica. Ma lui mi ha detto che la presidentessa è fidanzata col nipote di Berlusconi e che non aveva bisogno di finanziamenti”.

Fonte: Gossip

About Edicola

Un commento

Inserisci un commento

Not using HHVM