Fattore M: spazio dedicato a Marco Mengoni. I testi dei pezzi sanremesi su TV Sorrisi&Canzoni. La scelta del brano per la serata “Sanremo Story”. Spunta il nome di un nuovo autore per il prossimo album…

Marco Mengoni

( rubrica a cura di Valentina P.)

Salve a tutti!Faticosamente ci avviciniamo alla fatidica data d’inizio del Festival di Sanremo. La settimana appena trascorsa è stata a dir poco cruciale per i fan del Mengoni, che ormai attendono da mesi nuova linfa musicale. Che è arrivata – solo sotto forma di parole, per adesso – ma è bastata a scatenare gli entusiasmi generali. Dunque, il settimanale Tv Sorrisi&Canzoni, come di consueto, ha pubblicato i testi dei brani in concorso al 53° Festival della Canzone Italiana nella settimana precedente l’inizio della kermesse. Come detto più volte, Marco presenterà due brani: uno scritto da Nannini&Pacifico, ed intitolato “Bellissimo”; l’altro, “L’essenziale”, scritto da Casalino e Mengoni stesso. Per brevità, vi riporto i soli ritornelli della rockettara“Bellissimo” (QUI l’intero brano):

……………………………………………………………………………………………..

 Dove sei, dove sei?Cammino per le stradeDove sei, dove sei?Ma tu non puoi scapparevoli via, voli viadavanti a me

…………………………………………………………………………………………………….

e della classica ballad “L’essenziale” (QUI l’intero brano)
……………………………………………………………………………………………………..Mentre il mondo cade a pezzi io compongo nuovi spazi e desideri che appartengono anche a te che da sempre sei per me l’essenziale.
……………………………………………………………………………………………………..

Ovviamente – e ribadisco ovviamente – il giudizio su una canzone senza la musica è limitativo; però è indubbio che entrambi i testi lasciano presagire una nuova maturità nello stile dei brani del Mengoni. E a proposito di maturità (la prima parola che mi è venuta in mente quando ho letto la notizia che sto per riportare) sapete quale pezzo storico sanremese porterà Marco sul palco dell’Ariston in occasione della serata “Sanremo Story”? La struggente “Ciao Amore Ciao” di Luigi Tenco. Sulle cui prove, anche Fabio Fazio si è pronunciato:

Tweet Fazio

…………………………………………………………………….

 Prove… interpretazione meravigliosa.
……………………………………………………………………..

Si tratta di una scelta che la dice lunga sul nuovo corso della carriera del Mengoni. Una scelta che punta dritto a mettere in luce il lato introspettivo e le capacità interpretative del nostro Marco, più volte (paradossalmente) penalizzato dalle sue stratosferiche doti vocali. Nota a margine: è confermato che, durante la suddetta serata, il Mengoni non duetterà con nessuno. Posso dire alleluja?

E già che ci siamo, vi propongo le emozioni pre-sanremesi dalla viva voce del protagonista in questione, il video QUI.

Dulcis in fundo, nelle ultimissime ore è comparsa in rete la foto della scaletta delle prime due serate, da cui si evince che:

Scaletta Sanremo

il Mengoni si esibirà martedì 12, durante la prima serata festivaliera, in occasione della quale canterà i due pezzi di seguito. E subito dopo, via al televoto per decretare la canzone che rimarrà in gara.

Chiusa l’estenuante parentesi sanremese, apro la questione album. Del nuovo disco si conosce il periodo di pubblicazione (marzo) ed alcuni (ancora molto pochi, per la verità!) degli autori che hanno collaborato alla sua realizzazione. Da qualche giorno a questa parte, è spuntato il nome di un nuovo autore: trattasi di tale Matthias Max, un produttore, autore, remixatore il cui curriculum lascia presagire qualche esperimento musicale stile “Velvet Ghost Track” (quella di Solo 2.0). Ma sono solo presagi.

Non ci resta che aspettare di toccare con mano (e soprattutto orecchio!) tutte le novità fin qui solo annunciate. Manca davvero, davvero, davvero poco. In occasione della prossima rubrica, parleremo di musica vera, e non solo sognata e preannunciata!

Prima di salutarvi, per l’angolo musicale “Amarcord Mengoni”, propongo una splendida esibizione: direttamente dal Capodanno 2012 in quel di Catanzaro, ecco una superba versione di “Dall’inferno”, terzo singolo estratto dall’album Solo 2.0:

http://www.youtube.com/watch?v=zEUkRgU2RGk&feature=youtu.be

Alla prossima!

About Isa

3 commenti

  1. marco e tenco :emo14 :emo14 :emo14
    da solo e senza inutili duetti :emo26 :emo26 :emo26
    ecco..momento adorazione :bunny
    non me lo immagino in ciao amore ciao, avrei pensato di primo acchito a lontano lontano, ma sono certa che marco sulle cover vada liscio come l’olio…poi fazio non penso si faccia scappare un commento così entusiasta a caso
    e almeno su questo son tranquilla, tra l’altro bellissima scelta marco caro :appla
    sulle canzoni invece son più incerta. spero davvero che il livello sia decente, perché un potenziale come quello del mengoni non va affatto sprecato (lo so, mi ripeto). inoltre
    questo non sarà affatto un sanremo facile, il livello (grazie al cielo) sembra alto, nei picchi forse irraggiungibile. tra l’altro ho parecchi artisti che mi piacciono in gara, probabilmente tiferò per i candidati all’ultimo posto e per quelli al primo (elio, lo pensavo da prima, ma letti i testi confermo), auguro al mengoni di non sfigurare e di fare una bella figura, come son sicura che possa fare (e magari di farsi mandare all’esc…forse…non ne son sicura in realtà) .
    ho letto i testi delle due canzoni, e va a finire che ritorno alle prime sensazioni basate sul titolo…ecco che succede quando non ci si fida di castaldo (che tra l’altro gli ha dato pure un voto decente)…il testo di bellissimo non mi piace, quello dell’essenziale tendenzialmente sì (ma sicuri che l’ha scritto casalino?!)…certo, poi dipende tutto dalla musica, arrangiamento e resa finale, e il fatto che quest’ultima sia una ballad (ma intanto non è d’amore, checché ne abbiano detto i giornalisti :emo32 ) non mi entusiasma in partenza, ma ora come ora punterei su quella. per bellissimo spero in un arrangiamento coi controbip che non mi faccia pensare al testo o che mi dia la chiave di lettura giusta…certo che anche su quella a leggere i giornalisti non ho capito un tubo. hanno detto di tutto: sentore di musical, poppettino, pop di qualità/buono (non ricordo le parole esatte), la canzone giusta, pop rock melodico alla nannini (sia in senso positivo che negativo), rock virulento da stadi, ritmi afro e forse qualcosa me lo son perso :ride chissà che roba sarà..magari una roba ultrasperimentale con cambi di stile continui :ride son curiosa :sisi

  2. l’ansia sale non vedo sentire i pezzi dai testi devo dire che mi è pieciuta di più Bellissimo però poi bisogna sentire anche gli arrangiamenti. :cuffie
    Bella scelta quella di Ciao amore ciao, Marco non ha mai sbagliato una cover (forse Starlight non era il massimo) sono sicura che anche questa volta non deluderà

  3. Bello de zia… come dice qualcuno a caso… non vedo l’ora di ascoltarti!
    E rivederti… che non guasta mai! :emo53

Inserisci un commento

Not using HHVM