La mia opinione sulle 7 canzoni che ieri hanno superato la prima serata del Festival di Sanremo

Ieri sera è andata in onda la prima serata dell’edizione 2013 del Festival di Sanremo. 7 i brani che hanno avuto accesso alla puntata di Giovedì.

Premetto che ieri mi sono vista la partita della Juve :coppa  e tutto il post partita :emo33  quindi mi sono persa tutto il Festival, ho sentito tra ieri sera e stamattina le canzoni che hanno passato il turno e questa è la mia opinione:

Marco Mengoni e Luciana Litizzetto

“L’essenziale” di Marco Mengoni: Una ballad in perfetta linea con lo stile sanremese. Il testo è interessante e mi piace il fatto che Marco sia uno degli autori. La voce di Marco è molto misurata e si puo’ apprezzare in pieno la qualità del suo particolarissimo timbro vocale. Il rischio, per lui molto alto, di risultare stucchevole sembra scongiurato. E’ una canzone che potrebbe vincere il Festival, ma io non glielo auguro.

“Sai, ci basta un sogno” di Raphael Gualazzi: Sulla carta tifavo per la sua vittoria. E’ un artista che, nonostante le costanti imprecisioni nelle performance dal vivo, adoro per originalità e qualità. Di ‘Sai, ci basta un sogno’ mi piace moltissimo la musica, il testo è interessante. Scaricherò il brano da iTunes per sentire la versione in studio. Le imprecisioni nel live possono condizionare. Resta comunque il mio favorito per la vittoria. Se la merita a prescindere dalla canzone.

“A bocca chiusa“ di Daniele Silvestri: Silvestri mi piace moltissimo ma a primo ascolto la canzone mi ha lasciata freddina. Probabilmente tra una settimana la ascolterò a ripetizione. Lui, comunque, un gran figo. Invecchiando migliora, come il vino.

“La felicità” Simona Molinari e Peter Cincotti: Loro mi piacciono molto, la canzone non cambierà la storia della musica italiana ma mi mette allegria e la Molinari ha una voce splendida. Per me è un si.

“Vorrei” di Marta sui Tubi: Mi sono piaciuti tantissimo. Anche qui il live li penalizza, molti errori di esecuzione e qualche stecchetta qui e lì ma il brano ha un testo interessantissimo, musica piacevole e non omologata. Scaricherò anche questa da iTunes. Promossi .

“E’ colpa mia” di Maria Nazionale: Ammetto che non sapevo chi fosse. E confesso che avrei preferito restare nell’ignoranza.

Chiara Gualazzo

“Il futuro che sarà” di Chiara Galiazzo: Io devo confessare che pur riconoscendo le indiscusse doti vocali di Chiara non è mai riuscita a catturarmi. Amo gli artisti che di distinguono, una Noemi, per dire, dal vivo è imprecisa ma la riconosceresti tra mille. Chiara a mio gusto è un po’ incolore. Detto questo la canzone non mi dispiace. Ma sembra rubata dalle dispense dei Matia Bazar.

E voi che opinione avete su queste 7 canzoni? :roll

About Isa

36 commenti

  1. Mi sono innamorata di “Vorrei” dei Marta sui tubi… stupenda! L’avrò riascoltata almeno 10 volte… favolosa! Non ero stata attenta ieri sera, durante la loro esibizione! Mi piacciono anche loro altre canzoni che ho scoperto oggi… Non li conoscevo ma ottima scoperta! 😉

Inserisci un commento

Not using HHVM