Fabiano Reffe: “Dopo cinque anni di accuse ritorno l’onesto Fefè”

Visto

Prima protagonista del Grande fratello, poi di Uomini e donne, Fabiano Reffe è stato recentemente al centro della cronaca per le accuse di sfruttamento della prostituzione e favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, ma ora è stato assolto: “Sono passati cinque anni, un periodo passato a difendermi da ingiustizie. Ero stato indagato pur essendo completamente estraneo ai fatti. Col locale in questione io avevo avuto solo rapporti di lavoro perché ero titolare dell’agenzia che forniva loro i bodyguard. Ho subìto un contraccolpo personale, perché ero uscito da poco dal GF e quella era un’epoca fortunata per i reality. Molti locali non mi chiamavano più e ho perso soldi e possibilità. Ma ciò che non sopportavo era far soffrire mia madre e la mie sorelle perché quando la gente in un paesino può infierire, non ci pensa due volte. Ho dovuto affrontare le spese legali e ho chiuso l’agenzia; inoltre, non potevo lasciare l’Italia perché ero controllato. Ora è arrivata la mia liberazione: “Assolto per non aver commesso il fatto”; vivo a Napoli, dove con una società di management faccio lavorare altri ex del Grande fratello e dopo mesi di solitudine, ho una ragazza e sono tornato a vivere”.

Fonte: Visto

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM