Matteo Becucci: “Senza Morgan che noia!”

vip

Sono passati già quattro anni da quando Matteo Becucci ha vinto X Factor. Oggi ha un musical di successo e tre album alle spalle, col quarto in arrivo: “Sto valutando qualche offerta, ma in questo periodo i cd non si vendono: prima di metterli sul mercato ci si pensa bene. Il caso ha voluto che fossi scelto per Jesus Christ Superstar, ma ho rifiutato un nuovo musical e preferisco la dimensione del cantautore. Credo che senza Morgan X Factor perderà molto! Con Chiara Galiazzo ha dato il meglio di sé: lui è l’unico che ha una credibilità tale da potersi permettere di assegnare brani sopra le righe. Anche Elio ha una grande cultura, ma Morgan è più sfacciato e incuriosisce. Non credo che dei cantanti di Amici siano sopravvalutati; comunque non mi piace ergermi a giudice. Dico solo chi mi è piaciuto: Pierdavide Carone. Ora mi piacciono Moreno Donadoni e Greta Manuzi. Ora per le case discografiche non è importante il talento, ma la riconoscibilità. Ho provato più volte a partecipare al Festival di Sanremo, ma i concorrenti sono scelti in base al proprio gusto dagli organizzatori. Nessuno dopo un talent può dire di avercela fatta davvero, ma X Factor mi ha regalato notorietà!”

Fonte: Vip

 

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM