Maria De Filippi dixit, Renato e Rossella Bova responderunt

Trono over

Maria De Filippi: ‘Uno dei due è dispiaciuto della rottura del rapporto o siete tutti e due tranquilli su questo?’

Renato: ‘Io non credo che nessuno dei due sia.. insomma, contento della fine del rapporto, diciamo..’

Rossella Bova: ‘Io, Maria, non nego l’attrazione emotiva che c’è stata.. cioè, lui a me fisicamente piace ancora.. però non è sufficiente. Queste emozioni che si provano all’inizio del rapporto sono normali, ci dev’essere dell’altro. Io per avvicinarmi a lui devo andare in una direzione che è la direzione opposta a quella che Rossella madre percorrerebbe. Io sono donna ma sono anche madre, Renato, non te ne faccio una colpa..’

About Chia

8 commenti

  1. libera perfezionista

    Altro esempio di disparità di trattamento da parte della conduttrice. Perché non è così tranchant con tutti? Quella sua domanda (“nessuno dei due è dispiaciuto”) ha preceduto di poco il sigillo definitivo a questa storia. “Se a nessuno dei due dispiace e se non c’è la possibilità che torniate insieme, perché parlarne ancora?” Eh, già… invece di Domenico e Maria, di Elga e Antonio… e di non so più chi, dobbiamo subirci gli strascichi per dei MESI!!! Invece la storia Renato-Rossella ESAURITA in due minuti…

  2. Abbella volevi metter su famiglia con Big Jim?
    Ma se sei partita da un’attrazione più fidica che emotiva non ti si certo accorta dell’allure vagaiola del tuo bello.
    Quello di famiglia non ne voleva e non ne vuole neanche l’ombra, capito mi hai? :doc :maga :chapeaux

  3. Eggià si vede che nelle altre occsioni fu colto il dispiacere……. oppure anche la Mary è stata contagiata da Tina :boss :jack

  4. Rossella pensava che il primo palestrato dall’occhio bello, sarebbe stato entusiasta di condividere con lei ansie e preoccupazioni, per un figlio non suo? Di rivedere i i programmi per le uscite, le ferie, ecc…ogni volta che la bambina si ammala o ha bisogno della mamma? Non si trovano facilmente uomini così, meno che mai dalla Filippa in tv.

  5. Sicuramente l’estetica fine a se stessa non basta, e una donna adulta e madre, cm lei ha bisogno di un uomo affettuoso, serio, che le dia protezione, stabile, Renato lo vedo ancora ragazzino

  6. Ma cosa dite! Sono perfetti insieme, come madre e figlio. :fischia
    Rossella ci deve ricordare ogni giorno il suo inesistente gusto nel vestire? :cry
    E io che speravo che, ora che aveva FINALMENTE trovato l’anima gemella, con la sua solita grazia volasse via da quello studio con Mr.Iocucinonudoesòsexy. 🙁

  7. Concordo con chi fa notare la disparità di trattamento tra chi viene incoraggiato a parlare del nulla per ore, e chi invece viene liquidato in due minuti. Renato sapeva che Rossella aveva una figlia dal primo momento, e se non era pronto, capace o volonteroso di condividere anche questo avrebbe dovuto evitare di frequentare Rossella. Detto questo non sono d’accordo con Tina nel definire addirittura una “bestemmia” un uomo – o una qualsiasi persona – di 30anni che dichiara di non volere figli. Io penso che un figlio sia una possibilità nella vita, non una condizione imprescindibile per essere accettati socialmente, il rifiuto della quale debba essere visto dagli altri come una vergogna, una colpa o un fallimento.

Inserisci un commento

Not using HHVM