IMPORTANTISSIMO! Cari utenti, leggete con molta attenzione..

Ho il tesserino di giornalista pubblicista ormai da diversi anni ed è capitato più di una volta che qualche politico o amministratore locale storcesse il naso per qualche notizia pubblicata nel settimanale di politica locale per il quale scrivo, ma -onestamente- che la prima volta che la polizia avrebbe citofonato a casa mia per convocarmi a seguito di una denuncia per diffamazione sarebbe stato a causa del blog e di un ex personaggio uominiedonniano ferito nel suo orgoglio per quanto scritto in questo angolino di web dedicato a frivolezze mai me lo sarei immaginato :eyes Ed invece è accaduto. La polizia postale di Bergamo ha citofonato a Chia, quella di Siracusa a me :sisi

Precisiamo subito: inutile chiedere chi è stato l’autore della denuncia perché da una parte non possiamo dirlo dal momento che c’è un procedimento in corso e dall’altra per una questione di eleganza non lo diremo nemmeno dopo. Signori si nasce, dicono :fischia

Il post lo facciamo per un’unica e sola ragione ovvero mettere in guardia voi. Io e Chiara, infatti, siamo state convocate dalla polizia postale in qualità di testimoni essendo amministratrici del blog ma in realtà l’accusa vera e propria non è rivolta a noi ma riguarda alcuni utenti ed i loro commenti (per cui la polizia postale di altre città d’Italia avrà convocato le persone interessate).

Nonostante il tutto appaia tragicomico (comico il fatto che con tutto quello che si legge su Facebook o su Youtube un personaggio pubblico –:eyes– si risenta delle parole scritte sul blog che mai possono essere offensive come certe porcherie che si leggono nel web, tragico il fatto che in un periodo così difficile per il nostro Paese siano state mobilitate le forze dell’ordine di diverse città d’Italia –con annesse spese di fascicoli e robe varie– per un personaggio uominiedonniano indispettito dai commenti sul blog di Uomini e donne :red), parliamo di storia vera per cui quando qui sul blog subite dei richiami da parte mia o di Chia sui vostri commenti cercate di capire che fosse per noi potreste scrivere qualunque cosa vi passa per la testa ma è anche e soprattutto nel vostro interesse che dovete cercare di regolarvi, perché ognuno nel web è personalmente e direttamente responsabile di ciò che scrive, perché ognuno è facilmente identificabile e perché, a quanto pare, certi personaggi uominiedonniani hanno una misura di se stessi leggermente alterata :ghigno E poi, parliamoci chiaro, se ad uno nella sua vita deve capitare di essere convocato dalla polizia va anche bene, ma per una denuncia di un personagginooffesodaicommentisulblogdiuominiedonne anche no. Cioè, è proprio una beffa :ride

Le cose che verrebbero da dire sono davvero tante, la maggior parte delle quali potrebbero determinare l’apertura di almeno altri 3-4 procedimenti :ride per cui meglio tacere e limitarsi a provare tenerezza.  Ed anche un pizzico di soddisfazione perché se ciò che viene scritto su questo blog ha un peso così grande vuol dire che siamo davvero ma davvero molto più importanti di quello che potevamo pensare :sisi Noi e voi :rock

About Isa

137 commenti

  1. è veramente surreale questa situazione, sinceramente mi lascia senza parole!!

  2. So che non potete dire di chi si tratta e sinceramente non credo mi possa interessare sapere chi è, ma quando partono le indagini in generale, non viene detto qualcosa anche sui giornali? Ovviamente nel caso di un fatto di gossip nella sezione gossip di vari giornali? Lo suppongo semplicemente perchè si sente spesso anche in indagini veramente intricate come i casi di cronaca più eclatanti, trapelare moltissime indiscrezioni prima sulla stampa.

  3. Posso porre un quesito?

    E’ una funzionalità di cui ho sentito la mancanza ma a cui non avevo dato particolare importanza fino alla lettura di questo articolo.

    Nel blog non è data, agli utenti, la possibilità di cancellare direttamente i propri messaggi.

    Capisco il vantaggio in termini di lettura…
    Leggere le vecchie pagine dei forum, a volte, è impossibile.
    A causa della cancellazione dei messaggi da parte degli utenti si perde il senso dei topic.
    Invece, a distanza di anni, leggere questo blog, è come trovarsi di fronte una rivista integra e non una piena di ritagli…

    Però, non riesco a non considerare che il 99% di chi vi partecipa commentando, non è un giornalista e, di conseguenza, può non avere interesse a difendere strenuamente il contenuto di quanto da lui/lei pubblicato.

    Credo che lo spirito con cui si commenta sia quello del “cazzeggio” tra (più o meno) amici e quando lo si fa è facile dimenticarsi di essere “ascoltati” da molte più persone di quante se ne possano immaginare.
    Le decine di post si trasformano in centinaia e ci si dimentica in fretta di cosa e quando lo si è scritto…

    Forse, dopo un’episodio del genere, non sarebbe il caso di riconsiderare l’implementazione della funzione di cancellazione dei posts?
    Magari coinvolgendo gli utenti con un sondaggio e chiedendo loro se sono favorevoli o contrari.

    Mi permetto anche di suggerire l’implementazione della funzione che permette al singolo utente di vedere l’elenco di tutti i posts da lui/lei pubblicati (come presente in taluni forum).

    • Lyx, parlo per me. Secondo me la tua proposta è da considerare indipendentemente da questa vicenda. Io potrei anche essere d’accordo, nel senso che magari mi pento di aver detto una cavolata, chiedo scusa e la cancello.
      Ma in questo caso, ed è la cosa che mi lascia maggiormente costernata, sarebbe bastato contattare le mod e dire “scusate ma quelle parole mi offendono”. Loro sono sempre state disponibilissime nei confronti di TUTTI. E sono sicura che avrebbero cancellato i messaggi indesiderati con tanto di occhio di riguardo in caso si fosse ancora parlato dell’ex-uominiedonniano. Mi verrebbe da sospettare (e spero di non essere troppo esplicita, non vorrei rischiare ulteriormente dato che non credo di potermi escludere dalla rosa delle potenziali querelate) che le sue mire fossero altre. E che l’attenzione nel non urtare la sua sensibilità si sarebbe tradotta anche in una significativa selezione (quindi anche esclusione) dei post che per argomento avessero avuto l’ex-uominiedonniano in questione.

    • ciao Lyx, io sarei anche d’accordo con te per il discorso relativo al “filo logico” da mantenere in ogni post, ma secondo me così si creerebbe maggior confusione tra messaggi senza senso (in apparenza) in risposta a messaggi cancellati dalle stesse utenti che li hanno postati…
      comunque sul discorso di questa sorta di “cronologia commenti pubblicati” sono d’accordissimo, x me sarebbe davvero utile! :birra

  4. Deboraconlacca

    che pena.. :emo13 :emo13 :emo13 :brr :brr :brr

  5. Beh! Ma allora ditelo che vale tutto!

  6. Mi auguro che l’autore/autrice della denuncia non l’abbia fatto solo per costruire un caso per farsi un pò di pubblicità in un momento magari di poca visibilità … mah…. :martello

  7. Dai ma è allucinante….e di una tristezza disarmante.

Inserisci un commento

Not using HHVM