Claudia D’Agostino: una fan la incontra stamattina e racconta che…

Una fan incontra Claudia D’Agostino, (ex) corteggiatrice di Andrea Offredi, a Nola questa mattina:

Claudia D'Agostino

Dopo il salto la mail della nostra blogghina ed il racconto della ragazza che ha incontrato Claudia, si fa riferimento alle anticipazioni della scelta di Andrea per cui chi non vuole saperne di più si fermi qui, gli altri trovano tutto dopo il salto! 

Ciao Isa&Chia, vi mando questa foto di una fan che ha incontrato Claudia questa mattina al Tarì di Nola dove Cla stava lavorando… il Tarì è un complesso di gioiellerie e credo che Cla lavorasse come hostess o qualcosa del genere! Comunque Andrea e Claudia subito dopo la scelta hanno passato 2 giorni insieme a Roma e poi sono tornati nelle loro città per i loro impegni, Claudia appunto doveva lavorare. Alla ragazza Claudia ha detto che si alterneranno nel venire lui a Salerno e lei a Bergamo, adesso nè Claudia nè Andre possono parlare della scelta nelle loro pagine ma i loro admin fanno sapere che sono felicissimi! 🙂 Auguro il meglio a questa coppia. :=) P.s Vi allego i commenti della raga che ha incontrato Cla. Baci baci, Ale

Facebook

About Isa

25 commenti

  1. non mi convince tanto questa coppia sinceramente :nono Andrea “lavora” anche di domenica? :fischia :crazy lui è stato avvistato in questi giorni a Bergamo, in giro :emo13

  2. mi sembrano pochini aver passato soltanto 2 giorni insieme dal dopo scelta :S

  3. beh macchia va bene essere felici di voler stare insieme e tutto quanto ma resta pur sempre il fatto che abitano distanti e hanno le loro vite giustamente… quindi è giusto che al momento ci vanno piano… sperando però che non faranno la fine di meloni-chieffo o bigella-apicerni… ma è presto per dirlo 😉

  4. E’ bellissima!! :ave :ave
    La coppia non convince nemmeno me..

  5. Che la coppia non mi con convinca l’ho già detto più volte, soprattutto lui… però sicuramente non è perchè non stanno assieme 24 ore su 24 :emo29 anzi a me questo pare piuttosto normale… chi lavora e ha impegni, soprattutto se si è giovani e non si hanno troppi soldi da spendere, non è che si mette a fare su e giù per l’Italia come se nulla fosse. Anche perchè a quanto so vivono entrambi coi genitori e non hanno quella confidenza tale da stabilirsi l’uno a casa dell’altro, quindi aggiungici pure i soldi dei pernottamenti… Non so, a me pare normale vedersi appena si può nei finesettimana, ma senza fare follie.
    L’ho fatto io per anni col mio fidanzato e non siamo lontani 900 km… :emo29

  6. Che lei sia dolcissima non ci sono dubbi :bunny
    Anzi è stata fin troppo dolce anche con Andrea… io lo avrei fatto correre, ma correre……

  7. mmm.. non dico di stare accanto 24h su 24, però almeno le prime settimane, anche per conoscersi meglio (anche perché un’esterna da mezz’ora una volta ogni morte di papa, non credo basti). A questo punto meglio Eugenio e Francesca, almeno nel bene o nel male, loro stanno insieme davvero.

  8. Bella Claudia :bunny
    La distanza è un bel problema, stando uno a Bergamo e l’altra a Salerno, però effettivamente entrambi avranno impegni lavorativi a cui non possono mancare come se nulla fosse, vedi Claudia oggi. Quindi non ci trovo nulla di male se si sono separati a due giorni dalla scelta, dovranno cercare di organizzarsi bene per vedersi. Inizialmente nella loro situazione è normale vedersi nei week end, poi col tempo cercheranno una soluzione migliore magari..preferisco loro a chi subito brucia le tappe e per esempio si butta in una convivenza affrettata che si conclude poco dopo magari..Giorgia e Manfredi docet

  9. Adesso nn vi convincono perché non vedete le foto sempre incollati come eugenio e francesca??? Dovranno pure lavorare? Claudia non ha mica papy con l’azienda di famiglia…..finalmente due normali

  10. Petite_Danseuse

    Ma perchè dite che non vi convincono solo perchè stanno lontani?! Cioè sono ragazzi esattamente come noi, avranno i loro impegni, la loro vita a prescindere da U&D quindi mi sembrano più normali loro che coppie che il giorno dopo della scelta vanno a convivere o stanno sempre insieme. Cioè io pure se potessi starei sempre con il mio fidanzato ma io a 24 anni ancora studio a Roma, lui lavora in Sicilia e dobbiamo incastrare i nostri impegni per vederci e stiamo insieme da molto tempo e non è perchè non scappo ogni giorno da lui che non lo amo!
    Che poi dal percorso Andrea non si è mai dimostrato “preso” pazzamente da Claudia, sono daccordo! Ma che non credete alla coppia solo perchè per motivi vari (lavorativi e familiari) sono lontani mi sembra davvero eccessivo!

  11. Che si possano avere dei dubbi su come è nata questa coppia a seguito del percorso uominiedonniano posso ben capirlo (sono la prima ad averne più di uno :ghigno ) ma dubitare perchè dopo 2 giorni insieme si siano separati beh io :red . Cioè io il primo anno con il mio futuro marito l’ho passato a vederci SOLO il sabato sera e la domenica pomeriggio ed abitiamo ad appena 60 chilometri di distanza, quelli stanno uno a Bergamo, l’altra a Salerno non so, ci vorrebbe un patrimonio per potersi vedere spessissimo…senza considerare che presumo ognuno di loro abbia la propria vita fatta di impegni, di lavoro, di pagnotta da portare a casa. :fischia

    Che poi a prescindere da questo io i primi tempi che stavo col mio ragazzo a giorni alterni spegnevo pure il cellulare perchè mi scocciava parlargli :ride , ho avuto bisogno di un percorso mooooolto graduale per arrivare ai livelli di confidenza ai quali sono arrivata adesso :sisi , per come sono fatta io se all’inizio avessi avuto il mio lui tra i piedi tutti i giorni lo avrei lasciato dopo una settimana. :ride Non è dal livello di ‘appiccicume’ che si può giudicare…anzi per la mia esperienza personale la distanza è stata un bene, ha tenuto sempre altissima la voglia di vedersi ed il desiderio di stare insieme. Mi creano molti più dubbi quelli che partono in quarta andando magari a convivere senza conoscersi e poi passano più tempo a litigare che a :letto :ride

    • Bravissima Isa,sono d’accordo su tutto il tuo discorso ! Soprattutto sul fatto che le un ragazzo appiccicoso l’avrei retto una settimana..io forse due giorni! 😀 😀 .
      Sicuramente al momento Andrea non prova amore per Claudia,ma siamo noi telespettatori che ci siamo abituati male:ormai le coppie che si formano da Maria, vanno subito a vivere assieme,rilasciano interviste parlando di convivenza,amore eterno,figli,progetti ecc ecc…e poi scoppiano …. Quindi ci sembra strano che una coppia si conosca lentamente e a piccoli passi…..come si fa nella vita reale! se poi dureranno quanto un gatto in tangenziale nessuno può dirlo..di certo io non ho mai creduto negli esibizionisti che vivono di sole vacanze e autoscatti….come appunto Eugenio e Francesca e Teresanna e Francesco…. :brr

    • Ma non solo perchè non stanno appiccicati…è tutta una serie di cose messe insieme.Il mio dubbio è Andrea…ma vedremo.
      Comunque io sono il tuo opposto credo! 😀 Io ho bisogno d’affetto!!Sono più in stile Eufran :sisi

      • Io davvero spegnevo il cellulare. :emo21 Ora con il mio ragazzo ci ridiamo su ma io davvero se mi chiamava tutti i giorni già mi sentivo soffocare, pensa se ci fossimo pure dovuti vedere. :eyes Credo che nel nostro caso specifico sia stata proprio la distanza a permetterci di stare insieme… io ero un tipo estremamente indipendente…. il primo anno ci vedevamo solo il sabato sera e la domenica pomeriggio, l’anno dopo io sono andata a studiare nella sua città e ci vedevamo almeno 2-3 sere a settimana più il sabato e la domenica… e via via gradualmente finchè ora dopo quasi 9 anni abbiamo fissato la data delle nozze. 🙂

        Comunque il mio era proprio un discorso generale sui rapporti a distanza, poi come ho detto su Claudia e Andrea si possono avere duemila dubbi ma secondo me per altre cose…attaccarsi al fatto che non stiano appiccicati due che abitano agli estremi opposti del paese e che non sono nè miliardari nè hanno la possibilità di decidere quando e se lavorare mi sembra assurdo. 🙂

    • Sì,certo..dipende ovviamente dal carattere.Alla fine tutto è soggettivo..per me un rapporto a distanza è impensabile,inconcepibile,inesistente.Poi dipende anche da quanto mi piace il lui in questione..anch’io al mio ultimo ragazzo non rispondevo al telefono,infatti l’ho lasciato subito. :sisi
      Claudia e Andrea non sono partiti proprio bene,per questo si fa fatica a credere loro..ma se c’è l’interesse da parte di entrambi di continuare questa conoscenza tutto può succedere.Poi lei,gnocca com’è..voglio dire..può tranquillamente fargli cambiare idea. :ghigno

    • isa :ride
      beh, io mi aggiungo alla tua linea, uno che mi sta appiccicato mi fa fuggire subito, più o meno come uno che si fa troppi fatti propri
      ci vuole un equilibrio, cavolo! :ride
      comunque dipende tutto dal carattere delle persone
      per quanto riguarda i due: a me sembra normale che se uno ha una propria vita con un lavoro specifico che vuoi continuare (come andrea e claudia) e una vita che non sei pronto a sconvolgere (vivono ancora entrambi coi genitori) perché quello che “vuoi fare da grande” (o almeno finché dura) è “la coppia di ued a tempo pieno”, non possano lasciare lavoro, casa e cominciare una convivenza basata sul nulla giusto per goderti l’attimo. si organizzeranno, se vorranno viversela, altrimenti si lasceranno perché l’interesse non era poi sta gran cosa, come è pure piuttosto probabile che accada
      se invece andrea ha fatto la scelta esclusivamente televisiva, a meno che non sia lei a sfanculizzarlo, dureranno un po’ non vedendosi praticamente mai mentre andrea fa serate..insomma, non vorrei fare un nome, ma i nostri “preferiti” ( :ghigno ) non han per caso fatto proprio così?!
      si vedrà, e quel che sarà sarà 🙂

    • Isa, io sono d’accordo con te sul discorso relazione. Avendo una storia a distanza (passiamo insieme solo il week end), non potrebbe essere altrimenti. 😀 So bene che spesso (ma non sempre) il non frequentarsi quotidianamente non è sintomatico di nulla, se non di questioni pratiche di vita.
      Non dubito della coppia perché non stanno sempre insieme, me per i motivi che ho già espresso nell’altro post.
      A me più che altro viene il sospetto, non avendo alcuna fiducia in lui, che abbia contato proprio sulla distanza geografica nella scelta. :sisi
      Lui ha voluto scegliere lei per ragioni puramente televisive e lo ha fatto con la serenità di sapere che, essendo distanti, non “sarebbe stato costretto” a passarci più tempo del necessario. Nel frattempo si fa le serate…. :fischia
      E la povera Penelope (Claudia) aspetta a casa :triste
      A me spiace molto per lei, ma io non vedo lui minimamente interessato ad approfondire la consocenza. E conta sul fatto che lei sia buona come il pane e che starà lì ad essergli grata per ogni briciola che lui le concederà.
      Parliamoci chiaro..lei non è una Teresanna che esige (anche giustamente in questo caso) le uscite e la frequentazione e che si lamenta se ciò non avviene. Prima che Claudia si accorga che la storia è a senso unico, ce ne vorrà di tempo. Il percorso di lei lo dimostra, purtroppo…

  12. Isa parole sante. anzi, il fatto che uno all’inizio sia sempre appicciato puo’ essere molto pericoloso. Nel senso che si diventa simbiotici senza nemmeno conoscersi, le differenze vengono fuori col tempo e BUM si scoppia. Le coppie che invece si conoscono lentamente vuoi per la distanza vuoi per impegni reciproci corrono meno il rischio del BUM

  13. bhe lui a Bergamo lei a Salerno.. la distanza c’è…..e non è facile! però cn impegno, interesse e volontà ci si può venir incontro come si può, e bisogna sapere conciliare impegni e tempo libero….certo è un’implicazione in più…

  14. A me come coppia non piacciono per niente, li metto quasi al livello di Meloni con Ludovica tanto per intenderci, ma sono pronta a ricredermi .

Inserisci un commento

Not using HHVM