Noemi: “Sono nata per i talent!”

Eva Tremila Mese

Forse qualcuno all’inizio non aveva creduto in lei nei panni di coach di The Voice of Italy, affiancata da artisti del calibro di Raffaella Carrà, Piero Pelù, Riccardo Cocciante. Ma Noemi ha subito dimostrato di non essere da meno: allegra, incisiva e mai troppo severa, se la sta cavando alla grande. “Spero di essere un buon punto di appoggio, una consigliera per i ragazzi del mio team. Loro però devono fidarsi dei brani che io assegnerò ad ognuno, non pensando che voglio cambiare per forza il loro modo di cantare, ma piuttosto aiutarli a sperimentare e quindi a crescere. Questa è una competizione positiva dove non rischiamo di cadere nel ridicolo. Daremo dei consigli in modo intelligente per far crescere i ragazzi, non siamo qui per macellarli… Le cattiverie gratuite le lasciamo agli altri”.

Fonte: Eva Tremila Mese

 

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM