Intervista ad Edwyn Roberts: “All’inizio avevo paura a salire sul palco, poi ho fatto vedere chi sono davvero!”

vero

Eliminato da Amici, Edwyn Roberts fa il bilancio finale: “Non pensavo di poter vivere un’esperienza così intensa e che mi ha permesso di migliorare sotto diversi punti di vista. Certo, sono stati momenti duri, ma col senno di poi posso dire che mi sono serviti. Col passaggio alla fase serale ho capito quanto fosse diventata importante la mia partecipazione e che non potevo mostrarmi al pubblico diverso da ciò che sono realmente. All’inizio, infatti, sembrava che non avessi voglia di esibirmi, invece era solo paura di quel palco. Maria De Filippi è una donna estremamente affascinante e dotata di grande sensibilità: capisce l’interlocutore dopo averci fatto solo due chiacchiere e nei momenti di sconforto mi ha offerto il suo sostegno. Io e Miguel Bosé non siamo così diversi come sembriamo: mi ha inquadrato subito e mi ha valorizzato in tutti i modi. Certo, abbiamo discusso, ma ci ha permesso di costruire un rapporto sempre più stretto. Uno dei momenti più duri in assoluto è stato il ballottaggio con Marta Marino, non solo perché è la mia ragazza, ma perché era la ballerina più brava. Speravamo di rivederci il più tardi possibile fuori da Amici, ma riabbracciarla è stato stupendo. Vorrei vincesse Verdiana Zangaro: credo che oggettivamente sia la cantante più dotata rimasta in gara. Tra i ballerini, invece, mi piacerebbe vincesse Nicolò Noto“.

Fonte: Vero

 

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM