‘Uomini e Donne’: commenti a caldo

‘Uomini e Donne’: commenti a caldo

Tra pochi minuti, su Canale 5, una nuova puntata di Uomini e Donne :fischia

A voi i commenti :roll

About Chia

21 commenti

  1. Domenico come Gere in Ufficiale e gentiluomo! :ride

  2. Come se la crede Antonio! :emo13
    Qualcuno gli ricordi di quello stamp di lui sdentato e centenario! 😀

  3. Tina che dice “FAI SCHIFO” non è un’offesa…se lo dicevano a lei volavano schiaffi :martello

  4. Io vorrei sottolineare il silenzio di Elga che ha preferito non testimoniare contro Antonio, pur essendo stata chiamata in causa! :brr
    E Maria che subito chiude la questione con “Andiamo avanti!” :S

  5. Quanto tempo devono sempre prendersi quei due?? Parlano a caso pur di avere più minuti possibili

  6. :emo46 :emo46 :emo46 ma Carinne? :emo45

  7. Il voto più basso è quello di Elga e Antonio… :fischia
    Il gatto e la volpe! :emo13

    • Ju ma a te il vestito piaceva?

      Io Barbara la lovvo ma quel vestito per me è un no. :nono

      ( in realtà non mi è piaciuto quasi nessun vestito delle dame… )

    • No, non mi piace, ma come non mi sono piaciuti gli altri. 😉
      In questo caso, visti i precedenti, sono portata a credere che il voto sarebbe stato quello indipendentemente dal vestito.
      E infatti poi è partito il solito spettacolino: Elga e Antonio che fanno da apripista e Gianni e Tina a ruota ad attaccarla! :brr

    • Può essere… però a me a giro hanno scocciato un pò tutti. Anche Barbara potrebbe evitare di fare ad ogni sfilata la stessa scena…. ti mettono un voto che non ti sembra giusto? Fregatene e passa avanti.

      Diciamo che per fortuna U&D sta finendo… io inizio ad essere intollerante un po’ a tutti. :lol

    • Chia, 😉

      Isa, ma infatti anche Barbara è troppo pignola e dà troppo importanza alla sfilata, però almeno questo modo di essere, sicuramente sbagliato, è suo; invece Elga e Antonio seguono un copione e questo loro prestarsi a certi giochetti psicologici a danno dell’elemento più debole mi disturba molto più della pesantezza di Barbara. 🙂
      Lo trovo un comportamento meschino, soprattutto da parte di Elga che all’inizio non era così.

  8. Io devo chiudere. Grazie per la compagnia! :bacio :ciao

  9. Il vestito Karine era bello, tranne per quella specie di boa tutto intorno. Rovinato. Con la storia dei tatuaggi mi ha rotto, caspita parla un signore di una certa età, chissene se non vinci, capisci che data l’età puoi anche abbozzare. Mica ti ha offeso eh. Tina imbarazzante. Barbara boh, bruttarello il vestito, tinto inzomma carina, ma l’applicazione dietro ci stava proprio. Pure io avrei dato 6. Puntata brutta, mi hanno stufato tutti, commedianti falsi e desiderosi di lucetta rossa. Antonio da 4 anni è lì..farsi due domande no eh? Basta fuori tutti gli “storici” un altro anno del nasone di gemma, delle buffonate di Antonio e compagnia non lo reggo!

  10. Elga ha perso tutta la sua autorevolezza ai miei occhi, ormai è chiaro a tutti che il tempo trascorso in studio a far valere le sue ragioni contro l’amico romano, attirandosi le antipatie del pubblico in studio e degli opinionisti, le è stato producente nell’aggiudicarsi una bella promozione nel cast fisso di figuranti alla corte di sua Maestà. Avrebbe potuto spendere parole di sostegno alle accuse di Maria la rouge, ma il risentimento che prova per quest’ultima nell’essere sempre andata contro il suo spirito di iniziativa nelle sfilate e soprattutto l’accordo tacito con l’amico romano che avrà stretto in gran segreto all’oscuro del programma o con la complicità della trasmissione, l’hanno portata a non proferire parola.
    Assurda la conduttrice che quando vuole stanare la verità, ingaggia investigatori e dà la parola agli astanti solo perché legge il labbiale o l’espressione accigliata nei loro volti, e oggi, il cui richiamo a Elga a prendere parola avrebbe avvalorato la tesi di Maria ( la dama ), mostrando l’incoerenza e la falsità dell’amico romano che pontifica e offende chiunque, e poi rimbrotta e sbatte i piedi se qualcuno osa l’inosabile in quella trasmissione: minare il suo protettorato, rimane imperterrita sui gradini e glissa tutto con il suo stretegico e insabbiante: “andiamo avanti”.
    La conferma della combutta stretta tra Elga e l’amico romano risiede nello stesso voto dato a Barbara durante la sfilata e gli attacchi gratuiti che il mediatore legale , a supporto delle tesi folli e offensive di Sperti, le riserva continuamente; così Barbara diventa la vittima sacrificale preferita delle isterie dovute a una menopausa incipiente della Cipollari, delle castrazioni sessuali di Sperti – il suo slancio nel baciare il mister trionfante durante l’incoronazione ne è la piena conferma – e dell’avversione mal celata che da tempo immemore la conduttrice nutre verso di lei.
    Le sfilate sono, quindi il pretesto per avvantaggiare i “protetti”, a danno di chi non ha santi in Paradiso e fino ad adesso, secondo il mio punto di vista, tra quei colori scaldati e mal accostati di Marialuisa e il vestito improponibile di Karine, che fasciata in quel color fango con i volant tesi, sembrava pronta per essere issata su un carro del carnevale di Rio de Janeiro – andassero a vedersi qualche abito durante l’ultima croisette a Cannes, mi pare che il buon gusto e l’eleganza abbiano sotterrato nella maggioranza dei casi quel gusto cafonal, eccentrico e carnevalesco tipico dell’uscita di Karine quest’oggi -, Barbara era la più apprezzabile.
    Sulla vittoria dell’amico romano: solo un grande come volevasi dimostrare.

Inserisci un commento

Not using HHVM