Fattore M: spazio dedicato a Marco Mengoni. Marco vince l’Air Action Vigorsol Superman e l’Artist Saga agli Mtv Awards 2013. La vittoria agli ESC Radio Awards. Il concerto per i 20 anni di Disneyland Paris. La partecipazione alla trasmissione SoundTreck di Rai Movie. Lo speciale “Un’ora per voi” per la svizzera radio3i. “L’essenziale tour” sbarca in Puglia e a Ronciglione

Marco Mengoni

( rubrica a cura di Valentina P. )

Salve a tutti! Molta carne al fuoco questa settimana. Interviste, partecipazioni televisive, e notiziuole relative a concerti e affini che escono qua e là come funghi. Ma andiamo per ordine.

Lo scorso sabato il Mengoni ha partecipato alla cerimonia di premiazione degli MTV Awards 2013, tenutasi in Piazzale Michelangelo a Firenze. Aggiudicandosi ben due titoli, rispettivamente quello di Air Action Vigorsol Superman – sarebbe a dire una sorta di personaggio maschile dell’anno! – (QUI il video) e l’Artist Saga, per il quale nella manche finale si è scontrato con Alessandra Amoroso (QUI il video). Ma la vera chicca della serata è stata la fantastica esibizione – rigorosamente dal vivo! – sulle note del singolo “Pronto a correre”. La migliore performance di questo pezzo vista/udita fino ad ora:

Nota a margine: non aveva neppure provato. #nonaggiungoaltro.

E dato che il nostro Marco ultimamente ha la fissa della condivisione, ecco il suo entusiastico ringraziamento all’Esercito per i prestigiosi titoli conquistati a suon di click sul sito di MTV:

Tweet

Tra i riconoscimenti che Marco sta collezionando in questo periodo, se ne aggiungono di nuovi e di livello internazionale. Anche quest’anno escradio.com – emittente radiofonica legata all’Eurovision Song Contest – ha indetto gli Eurovision Radio Awards, sondaggio online  in cui il pubblico ha espresso la propria preferenza in riferimento a quattro categorie: Best Song, Best Female Artist, Best Male Artist, Best Group. A votare non sono stati solamente i Paesi direttamente coinvolti nell’ESC, ma l’intera Europa, insieme a Nord America, Sud America e Australia. Ebbene, il Mengoni è stato il primo italiano ad aggiudicarsi un ESC Radio Awards, vincendo il titolo di Best Male Artist 2013, mentre “L’Essenziale”, si è piazzata alla terza posizione nella categoria Best Song 2013.

E non finisce qui… giungono notizie di riconoscimenti prestigiosi anche dal Portogallo, dove sono stati indetti gli ESCPortugal Awards, con 11 categorie votate dal pubblico e da una speciale giuria. Qui il Mengoni ha fatto una vera e propria goleada (passatemi il termine calcistico!) aggiudicandosi il gradino più alto del podio per ben quattro categorie: Melhor Letra, Melhor Instrumental, Melhor Interpretação Masculina, Melhor Canção – Prémio Diogo Silva. Morale della favola: l’ESC ha spalancato a Marco le porte per la sua carriera internazionale. Adesso chi lo ferma più?

E a proposito di internazionale, questa settimana è saltata fuori una notizia bomba: per i 20 anni di Disneyland Paris, è stato organizzato per il 12 luglio un concerto di… Marco Mengoni. Ecco, questo sì che è un evento con la E maiuscola. Per un concerto di portata internazionale, è stato scelto un artista di caratura internazionale. Che poi, è quello che si va ripetendo da anni su Marco: l’Italia è troppo stretta per il suo modo di fare musica e stare sul palco. Si dice che “se sono rose fioriranno”, ma questo a me sembra già un preludio di primavera. I dettagli nella locandina qui sotto:

Stamp

Voltando pagina, come ho anticipato all’inizio della rubrica, la settimana è stata ricca di partecipazioni radio e TV. E dunque domenica pomeriggio ci siamo gustati un breve intervento del Mengoni nel programma di Rai Movie “SoundTreck”, in cui il nostro, assieme ad altri artisti, è stato intervistato durante le prove dei Wind Music Awards. L’argomento? Le colonne sonore:

……………………………………………………………………………………………………..

“Ho sempre adorato John Williams e tutte le sue colonne sonore e sicuramente con Memorie di una Geisha mi ha dato un colpo allo stomaco”.

……………………………………………………………………………………………………..

Una scelta di classe, decisamente non banale! Well done Mengoni!

Ieri invece è stata la volta dello speciale “Un’ora per voi”, programma radiofonico dell’emittente svizzera radio3i che ha mandato in onda un’intervista registrata durante l’incursione di Marco a Locarno della scorsa settimana. Ci tengo a segnalarla perché merita un ascolto. Ad orecchie e cuore aperti.

Stamp

Clicca sull’immagine per ascoltare l’intervista

Si è trattato di una chiacchierata davvero molto, molto bella, alternata a pezzi della storia musicale del nostro: dalle versioni mengoniane di “Mad World” e “Psycho Killer” dell’epoca di ReMatto, fino a “20 sigarette” e la cover di “Ciao Amore Ciao”, targata Sanremo 2013. Ne esce il ritratto di un giovane uomo che ha ancora pudore a sentirsi chiamare artista e che preferisce definirsi un operaio della musica. Durante l’intervista, si parla delle origini musicali di Marco, dei suoi primi approcci professionali, dell’impatto con le esperienze di vita, con la timidezza, le emozioni. E tanto altro.

Questa trasmissione mi ha fornito lo spunto per il suggerimento musicale della settimana; in essa si fa riferimento infatti alla finale dell’Eurovision Song Contest, e al video della performance de “L’essenziale” “only voice”, cioè con la registrazione audio del solo microfono (dato che gli artisti si esibivano su base musicale). Ho deciso di proporla, perché è la dimostrazione lampante della straordinarietà vocale di Mr. Marco Mengoni. Non è solo la voce ad essere splendida, ma quel modo così personale e coinvolgente di usarla. Mettetevi le cuffie e godetevi il viaggio, please!

Marco Mengoni

Clicca sull’immagine per vedere il video

Prima di chiudere, ecco l’annuncio in pompa magna che attendevo con trepidazione: Marco torna in Puglia, con “L’essenziale Tour”. Dopo esattamente 3 anni e 20 giorni (ci tengo alla precisione!), il Mengoni torna ad esibirsi nel tacco d’Italia, precisamente a San Pancrazio Salentino, mercoledì 21 agosto 2013. Ovviamente i biglietti sono già miei. Io spero in un sonoro sold-out, giusto per dimostrare agli esimi organizzatori di questi eventi quanto sia stata assurda l’assenza prolungata di Marco dalla mia regione. E già che ci sono, vi notifico il bis della data a Verona e, soprattutto, il concerto-evento del 23 agosto al campo sportivo di Ronciglione. E sarà una tappa indimenticabile!

Ricapitolando:

Trento (4 luglio, QUI i biglietti)

Piazzola sul Brenta (PD) (6 luglio, QUI i biglietti)

Brescia (8 luglio, QUI i biglietti)

Siena (10 luglio , QUI i biglietti)

Govone (CN) (20 luglio, QUI i biglietti)

Cervia (RA) (27 luglio, QUI i biglietti)

Paestum  (SA)(4 agosto, QUI i biglietti)

Cagliari (6 agosto, QUI i biglietti)

Villapiana (CS)  (10 agosto, QUI i biglietti)

Bolgheri (LI) (13 agosto, QUI i biglietti)

Macerata (18 agosto, QUI i biglietti)

Pescara (19 agosto, QUI i biglietti)

San Pancrazio Salentino (BR) (21 agosto, QUI i biglietti)

Ronciglione (VT) (23 agosto, QUI i biglietti)

Taormina (ME) (26 agosto, QUI i biglietti)

Palermo (27 agosto, QUI i biglietti)

Verona (31 agosto, QUI i biglietti)

Verona (31 agosto, QUI i biglietti)

Milano (25 settembre, QUI i biglietti)

Milano (26 settembre, QUI i biglietti)

Roma (28 settembre, QUI i biglietti)

Bologna (1 ottobre, QUI i biglietti)

Napoli (9 ottobre, QUI i biglietti)

Firenze (11 ottobre, QUI i biglietti)

Torino (12 ottobre, QUI i biglietti)

Alla prossima settimana!

About Isa

Un commento

  1. tanto orgoglio per tutti quei premi legati all’eurovision :appla Il concerto a Parigi certo se non costasse un’esagerazione l’hotel di disneyland :emo40 Davvero interessante l’intervista svizzera non scontata Quel video solo voce dell’Eurovison :emo46 semplicemente fantastico

Inserisci un commento

Not using HHVM