Valeria Marini: “Sono una matrigna, mio figlio ha 25 anni”

Di Più

La naufraga dell’Isola dei famosi Valeria Marini rilascia la sua prima intervista dopo le nozze con Giovanni Cottone: “Sono 11 settimane che siamo sposati, ma andiamo in viaggio di nozze solo ad agosto. Con Gianni è sempre luna di miele, è un uomo magico. Anche alla sua festa di compleanno è stato dolcissimo”. E quando il giornalista le chiede quanti anni ha compiuto lei risponde: “Non lo so. Credo 55” ma in realtà sono 56: “In  ogni caso sta bene, è in gran forma, anche se conduce una vita stressante. Il lavoro ci divide perché la sua azienda produce la Lambretta in Taiwan. Non sono in attesa, ma un figlio è una delle mie priorità. Sia io che Gianni vogliamo diventare genitori. In realtà, dal primo matrimonio, lui ha già avuto un figlio, che ora ha 25 anni. Ma proprio per rispetto a lui voglio sorvolare sul passato: sono cose che fanno soffrire e ci vuole rispetto per il dolore di un ragazzo. Si chiama Andrea ed è un ragazzo d’oro: bello, buono, intelligente, serio e abbiamo un rapporto stupendo. Vive a Londra e fa l’imprenditore. Ci vogliamo bene fin dai primi incontri, è stato presente al matrimonio e si è divertito molto. Sono diventata amica della sua fidanzata, che è italiana e vive con lui. Dopo il matrimonio, il rapporto con Gianni non è cambiato molto, si è solo consolidato. E’ lui che è venuto a vivere nel mio appartamento a Roma. Io, però, ho chiuso quello che avevo a Milano, perché quando ero lì mi appoggiavo da lui. A settembre girerò un film in cui interpreto una sessuologa e poi lavoro con Gianni, che è anche produttore. Ma ci sarà tempo per un figlio: mia mamma ha sempre lavorato. Prima di sposarmi ho recuperato il rapporto con mio padre: i miei si sono separati e io ho vissuto poco con lui: ho annunciato le nozze davanti a tutta la famiglia riunita”.

Fonte: Di Più

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM