Tina Cipollari a IsaeChia.it: ‘Uomini e Donne mi ha donato tanto, ma quello che per me è importante non è l’occhio della telecamera bensì quello dei miei bambini: questa è la cosa che non cambierei mai!’

E’ l’opinionista più amata di Uomini e Donne, ma è innanzitutto una mamma orgogliosa e una moglie premurosa.

In esclusiva per IsaeChia.it abbiamo ripercorso insieme Tina Cipollari gli anni passati in trasmissione, da quando esordì come corteggiatrice ad oggi, e lei ci ha raccontato che..

Tina Cipollari

Era il 2001 quando una biondissima trentenne di Roma varcava la soglia dello studio di Uomini e Donne avvolta in un tubino rosso, decisa a corteggiare il brizzolato Roberto, che alla sua scelta avrebbe donato un bellissimo anello. Certo che ne è passata di acqua sotto i ponti, da allora.. A ripensarci bene, una donna avrebbe dovuto trovare interessante giusto l’anello.. Infatti alla fine, l’anello era l’unica cosa che mi interessava (ride, ndr)! Mi sono divertita, emozionata, arrabbiata, ed è stato il mio punto di partenza. Ricordo ancora oggi la forte emozione. Io sono capitata qui per caso e alla fine ci ho messo le radici: beh, a pensarci bene, non ho conquistato l’anello, ma l’amore del pubblico si! Ricordo che la prima volta che ho incontrato lo staff di Maria davvero non sapevo cosa dire e cosa fare, poi tutto ad un tratto mi sono improvvisata Vamp e il risultato è stato evidente fin da subito, tutti ridevano divertiti e perplessi. A me è venuto naturale, forse per questo è andata così. Essere sé stessi in qualsivoglia situazione è la cosa più importante di tutte. A me potevano anche tirarmi i pomodori in faccia, io sapevo dove andare e come andarci. Ed eccoci qua, diverse nel tempo, ma sempre uguali. La popolarità non mi ha cambiato e non credo mi cambierà mai. Io non mi sento più diva di prima, perché ogni donna nel suo piccolo è una grande star, che stia dietro i fornelli, dietro una scrivania, dietro i propri figli, o dietro una telecamera, il risultato non cambia, siamo noi a far brillare il mondo!

Da corteggiatrice sei poi diventata tronista, affiancata da Claudia Montanarini, anche lei conosciuta nel trono di Roberto. Che ricordi hai di quel periodo? L’emozione. La forte emozione che non calava mai. È stato un periodo felice che non dimenticherò. Mi sentivo una regina, coccolata da tutti!

E visto che non c’è due senza tre, da tronista sei infine diventata opinionista: quale dei tre ruoli che hai ricoperto a Uomini e Donne è quello che ti ha divertita di più, e perchè? Il ruolo di opinionista è cambiato nel tempo: all’inizio davo più spazio alla Vamp, ma poi ho deciso che la Vamp senza Tina non sarebbe andata da nessuna parte e che quindi era giusto dare più spazio a Tina che a lei. Sicuramente mi diverto di più in questo ruolo, la corteggiatrice e la tronista mi stavano strette.

Nel 2003 sul trono sedeva la bella Zaida, e tra i suoi corteggiatori c’era un certo Chicco Nalli. Durante una puntata annunciò a sopresa che ti stava frequentando e per quel motivo abbandonava la trasmissione, e il seguito è cosa nota: vi siete sposati, e avete avuto tre splendidi e vivacissimi maschietti, Mattias Gianluca e Francesco.  È stato l’incontro fatale della mia vita. Non avrei mai immaginato tutto d’un colpo di ritrovarmi ad essere mamma prima e moglie poi. All’inizio non mi fidavo di lui, gli uomini infondo sono tutti uguali… Ma il suo sfrenato corteggiamento ha vinto sul mio istinto e mi sono solo lasciata andare. Oggi siamo una famiglia felice. Abbiamo anche noi i nostri problemi, ma quando ci si ama ci si viene incontro e l’amore e la buona volontà ci aiutano a stare insieme ed ad andare avanti. Giorno dopo giorno. E spero che sarà sempre così!

Da anni a Uomini e Donne assisti in diretta alla nascita di moltissime nuove coppie, qualcuna che dura anche lontano dalle telecamere e qualche altra che si rivela un abbaglio clamoroso. Tra tutte, quali sono state le tue preferite? Sinceramente, più che le coppie mi restano nel cuore alcuni tra i protagonisti del programma, come Karim Capuano, Federico Mastrostefano, Paola Frizziero.. persone che -nel bene o nel male- sono sempre state se stesse e ci hanno strappato lacrime e sorrisi.

La scorsa stagione si era conclusa con la nascita di due nuove coppie, una composta da Eugenio Colombo e Francesca Del Taglia e l’altra composta da Andrea Offredi e Claudia D’Agostino. E se la prima sta per festeggiare i cinque mesi d’amore, la seconda è scoppiata quasi subito. Te lo aspettavi? Mi aspettavo il contrario, e mi sono stupita di questo. Beh, quello che dico e che penso io non è il vangelo (ride, ndr)!

Sin dal suo esordio la formula del Trono over riscuote un gran successo: a cosa è dovuto, secondo te? Credo che la spontaneità degli Over sia la loro carta vincente. Con questo non voglio dire che siano tutti delle splendide persone, però sicuramente sono meno costruiti dei ragazzi e delle ragazze.

Sei una persona molto schietta e diretta, che non si fa problemi a dire ciò che pensa anche quando questo potrebbe portarti delle critiche accese, a cui solitamente replichi in modo ironico. In questi anni tuttavia ti abbiamo vista parecchie volte scattare in piedi come una molla quando qualcuno toccava, nel risponderti, la tua sfera privata, e in particolar modo tuo marito e i tuoi figli. Come scordare la celebre lite con Rosy Chiarelli del pubblico parlante.. È vero, alcune volte ho dato di “matto” e sicuramente non sono stata uno splendido spettacolo da vedere, ma non sopporto proprio quando qualcuno senza motivo si permette di mettere bocca o becco sul mio operato di madre, di moglie e di donna. La mia vita privata non deve essere motivo di attacco, anche se fosse per difesa.. Voglio dire, il mio è un ruolo diverso dal loro, non che sia più importante ma è diverso: io sono seduta lì per dire la mia su quello che succede all’interno della trasmissione, la trasmissione non è incentrata su di me, ma su i tronisti e le corteggiatrici o viceversa. Non devono tirarmi in ballo, sono loro che devono ballare, io ho già dato…

Dei tuoi colleghi Karina Cascella e Gianni Sperti che ne pensi? Karina si è rivelata una persona carina e affabile, e non me lo aspettavo. Abbiamo instaurato un ottimo rapporto, ogni tanto ci sentiamo per un saluto: è una ragazza fragile, anche se non si direbbe. Gianni è sempre Gianni, anche se non andiamo quasi mai d’accordo, gli voglio bene lo stesso. Lui è così, bisogna saperlo prendere. Ci pizzichiamo, è vero, tante volte lo strangolerei, ma so che non potrei farne a meno (ride, ndr)!

Sono già iniziate le prime registrazioni della nuova stagione di Uomini e Donne: chi ti ha maggiormente colpita, sino ad ora? Al momento non saprei dirti nulla, staremo a vedere strada facendo…

Quando la televisione non la fai ma la guardi da casa, che programmi scegli? Sono un’appassionata di Giallo, una programma sul digitale terrestre. Mi piacciono molto le serie televisive, specialmente quelle sul poliziesco. Poi guardo quarto grado, chi l’ha visto e quinta colonna. I casi di cronaca sono la mia rovina!

Un ruolo da opinionista nella trasmissione di punta del pomeriggio di Canale 5, un bel marito e tre splendidi figli: ti aspettavi nel 2001 che un programma televisivo ti avrebbe donato tanto? Alcune cose accadono, e non per volontà. Maria Concetta, Concettina è diventata Tina, che poi è trasformata in un’improbabile Vamp e dopo essere diventata Vamp a Tina sono successe tante cose belle, e tutte per caso. Per questo ringrazio Maria, il programma, e le persone che mi sostengono da sempre. Ed è per questo che penso che i sogni ogni tanto si avverano.. Il programma mi ha donato tanto, ma quello che per me è importante, credetemi, non è l’occhio della telecamera, ma quello dei miei bambini, che tutte le sere prima di addormentarsi, mi vengono a dare la buonanotte. E questa è la cosa che non cambierei mai.

Ricordatevi -uomini, donne o quello che siete- da dove venite, perché presto o tardi, potreste tornarci.. Un bacio a Chia e un bacio a Isa, vi seguo sempre e siete fantatiche! Un bacio a tutti voi, e se vi fa piacere vi aspetto nella mia pagina ufficiale su Facebook.. Tina

About Chia

16 commenti

  1. Bellissima intervista! Complimenti ragazze! :chapeaux

  2. No vabè con l’intervista a Tina avete raggiunto il massimo! :emo53 Ora manca praticamente solo quella a Maria De Filippi!!!
    Complimenti davvero! :kiss

  3. complimentoni ragazze :chapeaux
    una bellissima intervista alla grande Tina :sisi
    non vedo l’ora di rivederla in azione :ghigno :coppa

  4. Bellissima intervista!!! :chapeaux

  5. a me piace tantissimo tina! grazie ragazze!

  6. Bellissima intervista!!!Complimenti a voi e a Tina per le risposte! :chapeaux

  7. :coppa come non si fa ad adorare Tina?? seguo questo programma (anche se discontinuamente) dal 96..
    la odi quando quando se la prende con i tuoi beniamini la ami quando si scaglia con la gente che ti sta sugli zebedei,
    lei e’ come pioggia, cade sui giusti e sugli ingiusti! :bunny

    Che Brave ragazze :bunny ,il prossimo dev’essere Piero, chissa quante ne sa..

    • ajas pea che io smesso x anni di guardare uomini e donne proprio x Tina…..ahahah
      Complimenti x l intervista ragazze…….brave davvero :appla :appla
      Peccato che Tina invece entri nel privato delle persone ed anke pesantemente……….nn può retendere rispetto se lei nn lo dà……anke se il suo ruolo è dare opinioni……..la trovo troppo cafona,,…….anke se a volte mi fa ridere……

  8. Bella l’intervista e anche le risposte , alla fine Tina rimane un’ icona di Uomini e Donne , non potremmo fare a meno :bunny

  9. non sapevo si chiamasse maria concetta :emo46
    comunque, bella intervista e poco da dire…in assenza di karina conto su di lei :rock (perché se si aspetta gianni… :emo19 )

  10. E’ innegabile che U&D le abbia cambiato la vita, non per la popolarità naturalmente ma per la famiglia.

    Io penso che il programma sia arricchito dalla sua presenza, talvolta esagera e quando si impunta contro una persona troverà sempre il modo per criticarla però tutto sommato è ironica ed è l’unica, assieme a Karina, che non si fa problemi ad attaccare anche chi è amato dal pubblico e NON cerca l’applauso (come altri… :fischia ).

  11. Io Tina l’adoro, mi fa troppo ridere. Anche se a volte esagera e non condivido mi piace lo stesso (anche nella sua esagerazione) perchè in fondo si vede che lei è fatta così :sisi

  12. Ragazze siete fantastiche…bellissima intervista… :appla sono sicura che un giorno vi riuscirà di intervistare anche la De Filippi… 😉

Inserisci un commento

Not using HHVM