Kaspar Capparoni: “Il mio elisir di giovinezza? I figli. Ogni volta che ne arriva uno mi sento giovanissimo”

Vero

Dopo aver trionfato a Ballando con le stelle, l’attore Kaspar Capparoni si diletta ora a fare l’imitatore a Tale e quale Show: “Quando mi è stato proposto, ho detto: “Non ci penso nemmeno!”. Non cantavo neppure con gli amici o in famiglia, eppure il canto è sempre stato parte della mia vita: da piccolo cantavo in un coro di voci bianche, ma poi a 13 anni la voce è cambiata ed ebbi uno shock. Rimasi così colpito che sono rimasto ammutolito, non ho più cantato. Mi hanno convinto l’insegnante di canto e Carlo Conti. Ho imitato Domenico Modugno e David Bowie: per il primo ho sempre avuto ammirazione, ma il secondo è stato un idolo della mia generazione! L’obiettivo è non fare brutta figura, anche se è una sfida con me stesso. A Ballando la preparazione fisica era molto intensa e faticosa, ma ho sempre avuto una certa attitudine per il ballo. Tra gli altri concorrenti mi hanno colpito Fabrizio Frizzi, che tira fuori il meglio di sé, Marina Fiordaliso e Chiara Noschese. Dopo avermi visto in tv, mio figlio Alessandro, che ha 4 anni, ha cominciato a girare per casa cantando Volare e mi chiede come farò a imitare Renato Zero! L’arrivo del mio quarto figlio, Daniel, mi ha fatto sentire ancora giovane. A Carlo Conti, che sta per diventare papà, dico che è un traguardo unico: non c’è trasmissione o successo professionale che possa regalare una gioia simile! Se esco vivo da Tale e quale, comincerò a girare una serie, Solo per amore, in cui il mio personaggio arriva a compiere dei crimini”.

Fonte: Vero

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM