Francesca Cipriani: “Quando ho detto no a Tinto Brass!”

Eva Tremila Mese

Rientrata la crisi esagerata dal gossip tra lei e il suo fidanzato Marco Pavancello, l’ex Pupa Francesca Cipriani guarda al futuro e si appresta ad avere un risarcimento per un intervento di chirurgia estetico andato male. “Per i personaggi usciti dai reality c’è crisi, anche se io ho fatto varie cose in tv. Ma mi piacerebbe crescere e lavorare molto di più. Prima di lanciare Sara Tommasi, precisamente due mesi prima, mi avevano chiesto di girare un film hard, ma ovviamente ho risposto di no. I compensi che mi offrivano erano altissimi, ma io non ho voluto neanche sentire di quanto si trattasse effettivamente, sapevo che non avrei mai accettato. E ho detto di no anche a Tinto Brass. L’ho conosciuto a Pomeriggio 5 e mi ha fatto subito i complimenti. Essendo una ragazza appariscente, posso risultatre allettante, ma il porno non fa per me. Al massimo posso posare per un calendario o in pose ammiccanti, ma in verità mi piacerebbe condurre un programma per bambini. Mi sarebbe piaciuto fare Colorado o Zelig; ho fatto una volta da madrina ad Avanti un altro e sono nel video satirico Bagnino Gino su Youtube. Del mondo dello spettacolo non mi piace che investa la vita privata, anche mentendo. La gente legge delle notizie, come quella esagerata della lite col mio compagno e pensa che sia io a metterle in giro, ma non è così: a me non piace nemmeno quando le donne dello spettacolo si fanno fotografare col pancione o coi figli. Sono contenta per Emma Marrone, che ha ritrovato l’amore con Marco Bocci. Approfitto di quest’intervista per dire che ho vinto la causa per l’operazione chirurgica che mi avevano sbagliato, ma dopo tre anni non sono ancora stata risarcita. Questa è una cosa vergognosa! Dopo il calvario fisico è iniziato quello giudiziario”.

Fonte: Eva Tremila Mese

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM