Elia Fongaro e Pierpaolo Pretelli, l’altra faccia dei Velini: “Ci dispiace per i calciatori, ma…”

Gente

Per l’edizione n° 26 di Striscia, Antonio Ricci aveva deciso di apportare una grande novità: dei Velini al posto delle Veline, secondo alcuni per mantenere la promessa di escludere le veline se Miss Italia non fosse stato trasmesso dalla Rai. Così il bruno Pierpaolo Pretelli, 23 anni, di Maratea (PZ) e il biondo Elia Fongaro, 22, di Arzignano (VI) hanno ballato sul bancone per qualche settimana. Ora, però, sono tornate le classiche veline (la bruna Ludovica Frasca e la bionda Irene Cioni) e i due tornano alla vita di prima: “Dopo 25 anni di donne, abbiamo stabilito un punto di partenza e ristabilito il man power. Io faccio il modello e forse tornerò in tv, magari per fare il giornalista” dice Elia, il più impulsivo dei due. “La scuola di Striscia e le regole che ci hanno imposto hanno fatto crescere in me la voglia di studiare e di applicarmi, di capire se in questo mondo potrò avere un’opportunità” confessa Pierpaolo. “Quando sono tornato al mio paese, quasi mi eleggevano sindaco e mia mamma è diventata una star” scherza poi. I due raccontano i loro rapporti con Michelle Hunziker e Virginia Raffaele, definite “umane e professionali” ed Elia svela che “Ricci ci ha detto che fuori da Striscia, non avremmo mai dovuto sgarrare”. Infine, dopo aver rivelato che accolgono molti complimenti anche dagli uomini, confessano: “Noi siamo stati i Velini della “spending review“: sia col trucco che con il look: tutto al risparmio rispetto alle Veline, lo scriva!”

Fonte: Gente

 

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM