Federico Costantini: “Ora danzo e recito, ma volevo fare il calciatore e ho un secondo lavoro, perché…”

top

Nella scorsa puntata di Ballando con le stelle, la terza, è stato eliminato Federico Costantini, il giovane attore in coppia con la campionessa Vera Bondareva. In effetti, appena iniziato il programma, Federico ha dichiarato: “Non ho mai fatto un passo in vita mia, sono imbalsamato e ingessato. Non mi sarebbe mai venuto in mente di partecipare! Mi avevano contattato loro già due volte, ma ero impegnato. Stavolta, invece, ho accettato, anche perché non è un reality, ma una gara e mi sono detto “Proviamo”. Negli anni scorsi ci sono stati miei colleghi come Andrea Montovoli e Andrés Gil. Con il programma va bene, col ballo proprio no. Mi sento ancora legato. La mia maestra Vera è severa al punto giusto: ha capito che non potevo diventare un ballerino provetto e si è ammorbidita”. Inoltre, le sue previsioni erano giuste: “Non penso assolutamente di poter vincere, non ho nessuna ambizione, anche se sono supercompetitivo. Cerco di imparare, divertendomi e senza fare figuracce. I voti che ho preso erano giusti (anche a scuola non studiavo e sono stato bocciato due volte!), e lo zero di Guillermo Mariotto mi ha aiutato, perché ha incentivato il pubblico a votarmi. Non sono fidanzato: lo sono stato una volta a lungo, ma ora sono “indipendente”. Volevo fare il calciatore, ma poi ho fatto anche il deejay, che sta diventando un secondo lavoro: tre pezzi sono entrati nella colonna sonora del film Niente può fermarci. Sono stato diretto dal regista Carlo Lizzani nel film Hotel Meina e mi ispiro a Tom Cruise e Leonardo Di Caprio“.

Fonte: Top

 

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM