Vanessa Ravizza: “Mangio come un lupo, però resto un’acciuga”

Visto

La concorrente del Grande fratell0 7 Vanessa Ravizza  è ormai da tre anni la specialista di cucina per Visto. Ma rimane sempre in forma: qual è il suo segreto? “Sono alta 1,77 m e peso 55-56 chili, porto una taglia 40-42. Non ho nessun segreto, sono solo fortunata: mangio tanto ma non prendo un etto. C’è da dire, però, che la mia cucina non è grassa. Non amo i fritti e le salse elaborate, e a parte la cioccolata, non mi piacciono i dolci. Al momento sto collaborando col Tocqueville di Milano e lavoro di notte, quindi mi alzo tardi e faccio colazione con caffé, latte e uova strapazzate. A pranzo un bel piatto di pasta e un secondo oppure un contorno. La sera invece mangio solo carne, preferibilmente cotta su pietra e condita con olio e spezie, con un’insalata. Poi magari davanti alla tv, sgranocchio cioccolatini o patatine fritte. Lo so, molti con una dieta così non entrerebbero più nei jeans, ma sono fortunata”. Poi, però si passa alla vita privata: “Sì, sono fidanzata con il calciatore Manuel Sarao: stiamo insieme da marzo, dopo esserci conosciuti nella discoteca milanese dove lavoravo. Visto che abitiamo insieme a Savona da allora, gli ho preparato tante cose! Per il suo compleanno, delle linguine coi gamberi rivisitate a modo mio, per secondo un salmone gratinato e poi una torta a forma di cuore. A Manuel il fatto che io sia brava in cucina sembra un miracolo, dato che le ragazze di oggi non hanno voglia di stare ai fornelli. Da quando curo la rubrica per Visto, inoltre, ho imparato tante cose: distinguo un pomodoro “pachino” da un semplice pomodoro tondo, una mozzarella artigianale da una industriale o le vongole veraci. A volte, però, ho combinato anche pasticci: l’altra volta ho dovuto buttare delle sfogliatine di prosciutto e formaggio perché sembravano mattoni!”

Fonte: Visto

About Edicola

7 commenti

  1. Se, come no……Prima di tutto non mi sembra un’acciuga, ma una ragazza normale e già il fatto che si definisca acciuga la dice lunga su quanto ci tenga alla linea…… Dubito quindi che mangi come un lupo.

  2. Può anche essere che sia una che non mette su un etto pur mangiando di tutto….non mi sembra questa figona stratosferica ma una ragazza normalissima…. poi questi racconti sullo stile di vita fanno ridere,al mattino latte e uova strapazzate e poi il piatto di pasta..ma per favoreeeee 😀 😀 😀 😀 😀

  3. scusate, ma i pomodori non si chiamano “pachino”?

  4. Io la ricordo al grande fratello e non l’ho mai vista mangiare come un lupo. :emo22

Inserisci un commento

Not using HHVM