Miss Italia 2013 è la siciliana Giulia Arena

Giulia Arena

E’ la diciannovenne messinese Giulia Arena la vincitrice del titolo di Miss Italia 2013. Il concorso di bellezza andato in onda questa sera su La7 ha incoronato Giulia come più bella d’Italia e quindi un passaggio di corona da siciliana a siciliana dato che la detentrice del titolo era la menfitana Giusy Buscemi, vincitrice dell’edizione dello scorso anno.

Secondo posto per Fabiola Speziale, siciliana anche lei. Terza classificata la sarda Federica Ciocci.

Qui qualche altra foto della neo Miss Italia:

About Isa

13 commenti

  1. Scusate la mia ignoranza ma nn la trasmettono + alla rai?

  2. Non mi piace per nulla… :buh

  3. ma hanno fatto tutto,in una puntata??? io avevo cambiato canale perche pensavo di vedere la finale la prossima volta!! -.-”
    comunque senza la rai qst concorso ha completamente perso quell importanza che ha sempre rivestito negli anni!

  4. Bellissima ragazza :emo14
    Nella foto in primo piano con la fascia di miss italia è stupenda davvero :chapeaux
    Io nn sapevo neanche lo stessero facendo :ride

  5. Bellissima ragazza ma avrei preferiti quella che si è’ invece classificata seconda… Ho seguito la puntata ed ho notato che la vincitrice, prima di essere incoronata, ad ogni inquadratura o anche nei momenti di distrazione, assumeva sempre l’espressione da femme fatale, con occhi socchiusi e pronunciamento di bocca alla Angelina Jolie… Risultava fastidiosissima e molto costruita… Alcune hanno 19 anni ma sembrano donne scafate di 30!!! Preferivo la numero di due proprio perché altrettanto bella ma molto più spontanea, all’apparenza !!

  6. molto carina davvero!
    anche se non ho minimamente seguito.. anzi, non sapevo nemmeno che ieri sera ci fosse miss italia :eyes

  7. Sapete quando si dice “l’imbarazzo della scelta”?
    Ecco ciò è proprio quello che mancava ieri sera. Ad un certo punto mi sembrava di dover scegliere la più brutta d’Italia. :brr
    Non per cattiveria, ma se quelle erano papabili miss giuro che più di metà blog (o forse anche tutto) potremmo presentarci :sisi , cioè davvero lo standard era bassissimo.

    La vincitrice è un po’ insipida, per carità molto carina ma nulla di più, di certo non la più bella d’italia. Per non parlare della noia di ieri sera, una serata condotta in modo proprio scarso; una tv locale sono certa avrebbe fatto meglio.

  8. La Rai non ha più interesse per Miss Italia e a quanto pare anche con Mediaset ci sono stati problemi. Ieri ho guardato qualche pezzetto a caso, più per vedere Cesare Bocci che per altro.. :cuore
    Trasmissione orrenda, fatta male e organizzata peggio. La vincitrice mi è sembrata molto carina, le foto non le rendono giustizia. Però mi domando il senso di tutto questo. Inutile e ormai legato alla preistoria.

  9. Nelle foto con i capelli mossi è una meraviglia!

  10. Lei è molto carina, ma che brutto spettacolo! le solite cose trite e ritrite ” mi ha iscritto mamma, io non volevo”,” voglio studiare, ma pure fare cinema”, e via così. Lo show montato in poco tempo, e si vede. Ormai superfluo.

  11. Non ho seguito per niente ma questo passaggio a La7 da quanto ho capito è stato un vero flop! Lei nella foto del concorso non mi sembra eccezionale,già nelle altre foto sembra molto più bella…In generale però preferisco le bellezze mediterranee….

  12. Nella foto di Miss Italia sembra una ragazza come tante (è incredibile come riescano ad IMBRUTTIRE le ragazze, ci vuole talento), nelle altre foto invece la trovo di una bellezza notevole, di quelle ragazze che non passano inosservate.

    Trovo carina, anche se con un look troppo anni ’90, anche la terza classificata. Comunque va detto che da almeno un decennio buono, cioè da quando il programma ha perso la rilevanza che aveva avuto fino alla metà degli anni ’90, le vere belle ragazze fanno direttamente i casting per il cinema e la tv lasciando perdere i concorsi di bellezza, quindi abbiamo visto nelle fasi finali ragazze “normali”, alcune al limite della bruttezza.

    Il programma non poteva sbancare l’auditel e in realtà per i numeri che di norma fa La7 non è andato male, il punto è che da troppi anni si cerca di far prendere sul serio alla gente concorsi che lasciano il tempo che trovano. Almeno per me. Non ha senso cercare di trovare talento, doti e soprattutto valori in donne che vengono giudicate solo per la bellezza del viso e del corpo. Al limite si può evidenziare la simpatia, il carisma, la capacità di sfilare e/o la “presenza scenica” che le concorrenti dimostrano di avere sul palco.

    Un po’ come avveniva con “Veline”. Era sottintesa la leggerezza del programma, che non si prefiggeva di elevare la cultura degli italiani né di trattare temi seri, quindi funzionava (almeno la prime 2 edizioni hanno funzionato, specie poi lo spin-off Velone).

    Da troppi anni invece in Miss Italia cercavano quello che non potevano trovare e ieri su La7 hanno anche fatto di peggio, la Mirigliani pensa che la chiave per rilanciare il programma è dargli una patina pseudo-culturale e far sembrare che le ragazze siano lì per il loro (indiscutibile) talento (non per la bellezza…). Spero che continui così in modo tale da liberarcene nel giro di 2-3 anni al massimo.

Inserisci un commento

Not using HHVM