Simona Ventura: “A chi non ha l’X Factor, sbatto la porta in faccia!”

Visto

La conduttrice Simona Ventura è tornata ad X Factor nel ruolo di giudice più in forma e scattante che mai: “Dopo qualche peccatuccio di gola quest’estate, mi sono messa a dieta e ho perso 5 kg in poche settimane. Ora mi sento davvero bene e mi piaccio di più. A parte Mika, che mi sembra già una grande novità, quest’anno abbiamo aperto il casting anche a cantautori e in più abbiamo fatto il programma in un nuovo teatro, che ospita fino a 1200 persone. Non poteva esserci una scelta migliore di Mika: è una grande star e X Factor non può che trarre vantaggio dalla sua presenza. Oltre che un artista straordinario, è una grande persona. E’ solare, pieno di energia, divertente e in pochi mesi ha imparato un italiano strepitoso. A chi dice che sia stata penalizzata in termini di carriera e ascolti essendo passata a Sky, dico che se faccio ancora parlare di me, allora non sono caduta nel dimenticatoio! Però per me la cattiveria altrui funziona da ricostituente e mi stimola a fare tutto con maggiore grinta. Questo cambiamento non l’ho subito, l’ho fortemente voluto: a Sky ho visto attenzione per il nuovo, entusiasmo, tecnologia e si è all’avanguardia e al passo coi tempi. Credo che se qualcuno è veramente bravo, non importa se esce anche da The Voice o da Amici: il talento non ha attestati di provenienza. Spero di trovare un vincitore che riempia delle caselle che ancora non ci sono, qualcuno di particolare, di originale. Una bella voce non basta, serve carisma, personalità e unicità e cerco uno che canti bene in italiano: siamo troppo dipendenti dall’anglo-americano. Con Chiara Galiazzo, vincitrice dello scorso anno, non possono dire che siamo stati troppo buoni: quando cantava, la sua voce incantava tutti. Detto questo, però, noi non siamo qui per dare opportunità a chi le merita, senza dare false speranze. Qualche porta in faccia non ha mai ucciso nessuno, io ne ho prese a mazzi. La generazione di oggi è troppo rassegnata! Mi fanno perdere la testa l’arroganza, la presunzione e la mancanza di umiltà: questo è un mestiere dove non si smette di imparare nemmeno dopo 30 anni. Per quanto mi riguarda, il talento più grande uscito da X Factor è Giusy Ferreri. Una voce come la sua è impossibile da trovare; anzi le faccio un appello: torna, ci manchi tantissimo e a me in particolare. Ma ho avuto altri allievi bravissimi, come Francesca Michielin e Davide Merlini, che oggi è protagonista di Romeo e Giulietta. Sono sempre molto impegnata con la tv: ho anche la mia sit-com su Cielo; inoltre, con Gerò Carrara non sono sposata ma è come se lo fossi e ho tre figli a cui badare: la famiglia è la mia priorità assoluta e sto vivendo un periodo molto bello, non sono mai stata così bene”.

Fonte: Visto

 

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM