Irene Cioni e Ludovica Frasca: “Siamo Veline a dispetto di tutti”

Chi

Irene Cioni e Ludovica Frasca sono le nuove Veline di Striscia. Intervistate da Chi, la prima domanda è: “Avete studiato danza. Non è che siete le prime Veline che sanno ballare davvero?” e la mora Ludovica risponde: “Beh a dire il vero ci sentiamo un po’ paperelle. A mia mamma, Feliciana Iaccio, che conduceva Giochi senza frontiere e ha lavorato con Renzo Arbore, ho detto: “Anche tu hai cominciato più o meno così” e lei mi ha detto: “Ci sono tanti meccanismi in tv che possono non piacerti”. Irene, invece, ha una famiglia molto lontana da questo mondo: “Io e mia mamma siamo legatissime e quindi la distanza le dispiace, ma Striscia ha una dimensione “familiare”. Le due, dopo aver confessato di rivedersi e trovarsi i difetti, svelano anche che: “Ci eravamo entrambe notate ai provini. Ma non è che ci siamo fidanzate, anche se ieri eravamo a cena insieme” scherzano. “Il mio fidanzato, che è ingegnere, mi diceva: “Non fare il casting, che poi ti prendono!” e infatti non ci dormiva la notte, ma poi è stato contento, anche se tutti gli dicono che lo lascerò per mettermi con un calciatore” racconta la bionda. “Il mio ragazzo ha 28 anni, ha finito l’università e ha una start-up con suo fratello. Quando ero piccola e ballavo mio padre mi diceva: “Ma non vorrai mica fare la velina?” racconta Ludovica, e Irene replica: “A me, invece, la professoressa di italiano mi diceva: “Tu non sei una ragazza da Veline”. Dopo aver ricordato con piacere Miss Italia, il concorso che le accomuna, entrambe concludono: “Per il futuro speriamo di piacere. Non vorremmo essere le prime veline odiate della storia. Poi ci piacerebbe recitare e, perché no? condurre Striscia, un giorno”.

Fonte: Chi

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM