Massimo e Paolo Ciavarro: “Il piacere di stare insieme ci ha fatto anche piangere!”

visto

Con una mossa a sorpresa, la coppia dei Laureati non ha permesso a Massimo e Paolo Ciavarro di arrivare alle ultime tappe di Pechino Express. La vera rivelazione, però, è il giovane Paolo, figlio di Massimo e dell’attrice Eleonora Giorgi, che nella vita studia Economia alla Luiss: “Lo ammetto, tornare a studiare dopo non è così facile. Quando mi hanno proposto di partecipare, non ci ho pensato due volte. Non ho seguito l’edizione precedente, ma mi ha entusiasmato l’idea del viaggio con mio padre”. Quest’ultimo spiega: “Io invece l’avevo seguita. Non ho pensato a come era andata l’Isola dei famosi (si era dovuto ritirare per problemi di salute) e sono partito per visitare più luoghi possibili. Dato che la proposta prevedeva la coppia “padre e figlio” ho detto subito di sì, altrimenti non so se avrei accettato: mi entusiasmava il pensiero di stare 24 su 24 con mio figlio. Quando ci hanno eliminati, mi è scesa una lacrima, perché Pechino express ci ha regalato spezzoni di vita quotidiana che fanno invidia a tanti. Non abbiamo mai litigato e ho avuto la conferma che mio figlio è una bella persona, anche troppo perbene per il mondo di oggi”. Paolo poi spiega: “Non ho pensato alla mia fidanzata Alicia, perché temevo che potesse risentirne il nostro rapporto: non mi sarebbe piaciuto discutere con lei come Corinne Cléry e Angelo Costabile. Non pensavo che papà fosse così competitivo” esclama. Ma Massimo risponde: “Paolo è competitivo, io mi sono fatto prendere dalla voglia di arrivare in fondo. I momenti in cui non c’era la pressione della gara, come quando abbiamo costruito le altalene ai bambini cambogiani, sono stati i più emozionanti”. Poi svelano dei retroscena: “Quando trovavamo alloggio per la notte, i cameramen che ci seguivano dovevano arrangiarsi come meglio potevano e in alcune zone non c’erano né alberghi né case! Una sera abbiamo mangiato carne di cane a nostra insaputa e io amo i cani! Ma la cosa più schifosa è stata mangiare una tarantola!”. Infine rivelano: “Tifiamo per le Modelle, Ariadna Romero e Francesca Fioretti” e fanno progetti per il futuro: “Ho giocato a calcio e studio Economia: mi piacerebbe lavorare nel mondo dello sport con ruolo manageriale” dice Paolo, mentre Massimo spiega: “Spero che andrà a studiare nelle Università estere, magari in Scandinavia. La mia compagna Claudia è svedese e io passo alcuni mesi all’anno lì: i Paesi del Nord non vivono la crisi!”

Fonte: Visto

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM