Belen Rodriguez e Stefano De Martino: matrimonio con il ladro!

Eva Tremila Mese

Le nozze di Belén Rodriguez e Stefano De Martino hanno fatto molto parlare. Ma forse non tutti conoscono i “lati negativi” dei festeggiamenti. Il ballerino di Amici, infatti, ha svelato: “Ho subito il furto della busta coi soldi regalatici per il matrimonio. Spero che chi li ha rubati li spenda tutti in medicine”. Come se non bastasse, qualche giorno dopo Belén ha confermato tale furto ed ha aggiunto che sempre durante la festa, sarebbero sparite anche le sue preziosissime scarpe! Da aggiungere al periodo non stupendo, ci sono le polemiche nate con la conduttrice Barbara D’Urso che ha sottolineato che la coppia non ha offerto la cena agli addetti ai lavori. Alla showgirl non è andato giù e ha mandato “a quel paese” la D’Urso, aggiungendo: “Sai cosa dico a mio figlio Santiago quando piange? Se ti comporti male chiamo la zia Barbara!” entrando così in guerra aperta. Alla querela di Barbara, Belén ha reagito dicendo: “Ci sono persone che come me hanno tanto senso dell’umorismo, e altre che non ne sono dotate”.
Ma Belén non è la sola ad avere un contenzioso in sospeso: l’anno scorso Stefano si era licenziato da Amici per stare vicino a lei e godersi la paternità. Ma ora ha fatto un passo indietro: “Andrò presto a chiarirmi col direttore artistico Giuliano Paparini. Lo scorso anno ero in un periodo particolare della mia vita: Belén stava per partorire ed io ero lì a lavorare. Una sera ho avuto da ridire con lui perché ha fatto esibire un altro ballerino al posto mio. Ma questo dimostra ancora una volta quanto io tenga al mio lavoro…e sì, vorrei assolutamente tornare ad Amici“. Nel frattempo, fa da testimonial per il marchio di intimo Primal. A chi insinua che le foto siano ritoccate nelle “zone intime”, Belén risponde smentendo!

Fonte: Eva Tremila Mese

About Edicola

Un commento

  1. Se tutto questo clamore non è pubblicità “mascherata”…credo che siano stati proprio degli imbecilli a lasciare una busta piena di soldi sul tavolo e non in tasca o data in consegna ad una persona fidata. :brr

Inserisci un commento

Not using HHVM