Victoria Silvstedt: “A Montecarlo la crisi non esiste!”

chi

La showgirl Victoria Silvstedt apre le porte del suo appartamento mozzafiato di Montecarlo: “Qui non esiste la parola “crisi”. E’ come vivere in una bolla. Macchine sportive, yacht, tanti giovani che si divertono e vanno alle feste. Ma questa vita a volte può essere un “mondo fasullo”. Io sono nata in una cittadina del nord della Svezia, dove vive gente comune e so qual è la differenza tra il lusso la normalità e torno volentieri dalla mia famiglia. Vivo qui da 3 anni, dopo 13 anni negli Stati Uniti. Solo che qui ho poco spazio per i miei vestiti: ne ho così tanti che ne ho dati molti a mia sorella e a degli amici che li hanno venduto e ci hanno guadagnato! Conosco il principe Alberto di Montecarlo, ma conosco meglio Charlène di Wittstock. E’ straordinaria, sa gestire la pressione, è elegante e spontenea. Tra i miei amici più cari ci sono Elisabetta Gregoraci e Flavio Briatore. Sono stata al party per i 40 anni di Naomi Campbell e c’erano Beyoncé e i Black Eyed Peas“. Quando le si chiede il segreto del suo sex appeal, risponde: “Quando sono sul set, gioco con l’obiettivo, interpreto un ruolo. In genere, invece, mi vedo sempre buffa e sorridente. Per conquistare un uomo, consiglierei a una ragazza di comprare un capo di intimo sexy della mia linea Very Victoria! E poi di guardare dritto negli occhi, ma senza essere aggressiva”.

Fonte: Chi

About Edicola

7 commenti

  1. Certo che a Montecarlo la crisi non esiste. E’ pieno di evasori fiscali. Buon divertimento, cari. :caffè

Inserisci un commento

Not using HHVM