Fattore M: spazio dedicato a Marco Mengoni. E’ uscito #PRONTOACORRERE-ILVIAGGIO. L’inizio dei firmacopie promozionali in giro per l’Italia. Lo speciale “Uno in musica” su SkyUno e la videochat su “La Stampa.it”. Nuovo album prima della fine del prossimo anno?

Marco Mengoni

( rubrica a cura di Valentina P. )

Salve a tutti! La settimana appena conclusasi ha un minimo comune denominatore: #PRONTOACORRERE-ILVIAGGIO. E il nostro “eroe” (cit. dal DVD) si è egregiamente barcamenato tra l’inizio della carrellata di firmacopie, che lo stanno portando in giro per l’Italia, ed una serie di interviste, il tutto finalizzato a promuovere la sua ultima fatica discografica.
Il cofanetto è davvero ben fatto: realizzato con un bel packaging, contiene il DVD del film-concerto proiettato al cinema lo scorso 6 novembre, il CD #PRONTOACORRERE originario, con l’aggiunta delle versioni inglesi di #nonpasserai e #prontoacorrere (fino ad ora disponibili solo su piattaforma digitale), ed il meraviglioso #PRONTOACORRERELIVE, contenente tutte le tracce del suddetto CD registrate a Taormina, con l’aggiunta di “ In un giorno qualunque”. In più, due bellissimi booklet: il primo racchiude una serie d’immagini tratte dal live e dal backstage; il secondo è una carrellata di “copertine”, costituite da scatti fotografici vari associati ad ogni pezzo dell’album. Una chicca. In attesa della prima classifica FIMI della prossima settimana, vi anticipo che #PRONTOACORREREILVIAGGIO è già al primo posto su Discoteca Laziale, e dunque la previsione di distribuzione ai rivenditori è ottima.
E ad una buona distribuzione generalmente segue un buon piazzamento in classifica. Staremo a vedere. Intanto, ecco le prossime signing session promozionali in programma:

15/11 – Casa Del Disco Varese – ore 16
16/11 – Mondadori Bologna (Via M. D’Azeglio) – ore 15
19/11 – Feltrinelli Firenze (Via dei Cerretani) – ore 18
20/11 – Discoteca Laziale Roma – ore 17.30
22/11 – Feltrinelli Pescara – ore 16
25/11 – Feltrinelli Express Napoli (Stazione Centrale) – ore 16
26/11 – Feltrinelli Udine – ore 16

Chiusa la parentesi eventi promozionali, negli scorsi giorni ho avuto il piacere di assistere a due interviste fatte come Dio comanda: la prima, andata in onda sabato su SkyUno, nell’ambito dello speciale “Uno in musica” in cui, nella splendida location del Teatro Arcimboldi di Milano – casa sua, in pratica! – il nostro Marco ha raccontato un (bel) po’di sé e del suo percorso professionale, alternando aneddoti ad immagini esclusive di #PRONTOACORRERE-ILVIAGGIO. Per chi volesse QUI la prima, e QUI la seconda parte dello speciale.
……………………………………………………………………………………………………..
“L’odio che mi unisce a Donna Musica è molto difficile da spiegare. Io la odio perché sono un suo schiavo. La odio perché non posso fare a meno di seguire ad un accordo. La odio perché quando Lei chiama, io devo esser lì, e come odio tutte le dipendenze, odio anche Lei, odio anche la Musica”.
……………………………………………………………………………………………………..

Uno speciale davvero curato, in cui si ripercorrono tutte le tappe del rapporto tra Marco e la Musica, a partire dalla folgorazione de “La luce dell’Est” di Battisti, e dal primissimo stage di jazz, passando per l’esperienza ad XFactor ed il rapporto travagliato con Morgan. Non mancano riferimenti al suo carattere, passionale e tendenzialmente solitario, e alla passione per la cucina e le moto. Fino al racconto della genesi di #PRONTOACORRERE, in cui emerge in maniera prepotente la sincerità artistica di questo progetto discografico:
……………………………………………………………………………………………………..
“Sapevo già che molte cose dovevano cambiare, perché stavo cambiando anch’io come persona. E quindi che il nuovo progetto che veniva doveva collimare con la mia vita quotidiana… e con quello che stavo ricercando. Molte volte io scrivo, o comunque canto esageratamente, perché ho paura di non piacere, e quindi strafaccio. E capire questa cosa per me è stato sicuramente difficile… Ad oggi io dico: grazie per avermi fatto capire queste cose, perché magari non le avrei capite da solo. Guardandoti allo specchio vedi i limiti, ma ti abitui ai limiti”.
……………………………………………………………………………………………………..

Piccola nota a margine: adorabile l’improvvisazione finale a cappella su “Lullaby of Birdland” di Ella Fitzgerald… j’adore Marco jazz version!

Martedì pomeriggio invece, in occasione dell’uscita del cofanetto, il Mengoni è stato ospite della redazione de “La Stampa” per una gustosissima videochat, durante la quale ha risposto alle domande inviate sul sito della testata giornalistica nei giorni precedenti.

Marco Mengoni

Clicca sull’immagine per vedere il video

Mi piace ascoltare Marco, perché nonostante l’apparente goffaggine espressiva, ritengo che non parli mai per stereotipi, e che il suo “impaccio” nasca dal tentativo di essere sempre – quasi brutalmente – sincero. Anche quando trasmette messaggi attraverso una risata beffarda o uno sguardo ruffiano. Sta di fatto che in questa chiacchierata, sono stati messi in luce tanti aspetti interessanti, in primis il fatto che quasi sicuramente non ci toccherà aspettare oltre un anno per il nuovo album, dato che nella trasferta a Los Angeles la premiata ditta Mengoni&Canova ha già iniziato “a buttare giù qualcosa”. A seguire alcune tra le risposte più interessanti:
……………………………………………………………………………………………………..
D: “Hai sempre dato molto peso al valore della libertà… adesso come la metti quando devi fare un lavoro con la tua ambizione di libertà, e compromesso necessario, vai avanti per la tua strada?”
R: “Ma secondo me il compromesso, più che di libertà, è una specie di intelligenza. E’ anche giusto che tu abbia degli input e dei consigli e che tu venga un po’ limitato. Perché comunque sì, parlo di libertà nella vita di tutti i giorni, ma nella vita lavorativa bisogna avere delle persone che ti indicano e che fanno con te questa strada”. ……………………………………………………………………………………………………..
D: “Ti piacerebbe cimentarti con il cinema? Hai già dato la voce”.
R: “Ho già dato la voce e darei anche la faccia. Forse inizierei dal teatro, perché forse è un po’ più tosto. Credo serva anche per me, per la musica, che serva comunque a valorizzare”. ……………………………………………………………………………………………………..
D: “Fissi ancora le immagini in uno storyboard prima di scrivere?”.
R: “Assolutamente sì, ma credo che quello rimanga un po’ sempre… Uscirà qualcosa con qualche disegno… fra un po’, più avanti”.
……………………………………………………………………………………………………..

Mia riflessione: non penso che il riferimento al compromesso sia una sorta di resa nei confronti dei meccanismi delle multinazionali discografiche. Credo piuttosto che il cantautore Marco Mengoni stia crescendo, nel senso più costruttivo del termine. Ricercando un punto di partenza “saldo” per la sua futura – e imprevedibile! – costruzione professionale. E non potrebbe essere altrimenti, data la sua naturale propensione all’estro e al trasformismo, di cui ci ha ampiamente dato prova negli anni passati.
Sempre nell’ambito della videochat, Marco ha fatto riferimento all’ottimo piazzamento agli MTV European Music Awards 2013, dove si è aggiudicato sia il BEST ITALIAN ACT, sia lo EUROPE SOUTH WORLDWIDE ACT. Niente di fatto per il prestigiosissimo BEST WORLDWIDE ACT, per il quale la sua agguerrita fanbase nulla ha potuto contro lo strapotere numerico orientale, che ha decretato la vittoria di Chris Lee, candidata del Sud-Est asiatico. Pare comunque che il Mengoni si sia ottimamente piazzato al quarto posto, dietro la vincitrice, ed i più blasonati One Direction e Justin Bibier. Dunque un risultato di tutto rispetto, coronato da una piccola soddisfazione: la nomination trasmessa in diretta mondiale durante la cerimonia di premiazione degli EMA, la scorsa domenica su MTV (dal min. 1:25, QUI). E Marco non ha perso l’occasione per ringraziare il suo Esercito e per con-dividere il risultato ottenuto:

Facebook

Prima di chiudere, torniamo alle buon vecchie abitudini “musicali”. Questa settimana vi propongo un’esibizione tratta dalla data di chiusura de “L’essenziale Tour”, tenutasi al Teatro Arcimboldi di Milano lo scorso 22 ottobre. Siore e siori, ecco a voi la pirotecnica versione live di “Evitiamoci (La soluzione)”, traccia numero undici di #PRONTOACORRERE. Questo è uno dei pezzi che dal vivo acquista un miliardo e mezzo di punti rispetto alla versione in studio, e che nel CD live è una bomba… ascoltare per credere!

Alla prossima settimana!

About Isa

Inserisci un commento

Not using HHVM