Giulia Arena: “Sono una Miss che ama le sfide”

Chi

Se non fosse stato per le polemiche circa Miss Italia, forse la neo-eletta Giulia Arena non avrebbe nemmeno partecipato: “Il concorso non era una priorità. Poi però sono arrivate tutte quelle critiche, dietro le quali percepivo pregiudizio. E dato che sono convinta che la bellezza non sia incompatibile con l’intelligenza, ho deciso di partecipare”. Giulia ama le sfide, come quando si è candidata come rappresentante dell’organo di garanzie (una sorta di “avvocato”) al liceo: “All’inizio mi guardavano strano: la maggior parte dei candidati erano maschi. Invece sono stata votatissima”. Poi, a fare l’avvocato ci ha pensato davvero, dato che si è iscritta all’Università Cattolica di Milano: “Passare da una casa vista mare in Sicilia ad un Naviglio senza mare a Milano è stato traumatico! La condivido con una mia amica del liceo” scherza lei. La Miss si definisce esigente e un po’ intollerante e parla del suo tatuaggio “Fatti non come fosti a viver come bruti…” tratto dalla Divina Commedia di Dante: “Mi piaceva il contenuto: la necessità di utilizzare la conoscenza, e come Ulisse superare i limiti tramite la ragione. Appena ho un momento libero vado all’Università: so che quest’anno non riuscirò a dare tutti gli esami, ma mi sono imposta di dare almeno diritto privato e costituzionale. Mi porto sempre i libri dietro! Nonostante il basso profilo che avevo mantenuto, all’Università mi hanno riconosciuta”. E infine, qualcosa sull’amore: “Mi sono lasciata con un ragazzo prima del concorso. E’ durata due mesi, la mia storia più lunga. Non è facile stare con me: non sono molto predisposta ad assecondare l’eventuale partner!”

Fonte: Chi

About Edicola

2 commenti

  1. Molto bella, la migliore tra le miss degli ultimi anni! :emo14

Inserisci un commento

Not using HHVM