Cristina Chiabotto: “Figli con Fabio Fulco? Sì, tanti. Ma non c’è fretta, perché io sono già mamma!”

nuovo

Dopo un periodo su Jtv, la tv della Juventus, l’ex Miss Italia Cristina Chiabotto ritorna su La5, con Tacco 12, uno show dedicato alle donne che amano le scarpe, in cui tre concorrenti devono scegliere le calzature da abbinare al loro look. “Sono contenta di debuttare in questo format su scarpe e borse” dice lei. La redazione di Nuovo la incontra alla Cena tra amici, organizzata a Milano da Sos Villaggi dei bambini: “I bambini sono la mia passione. Sono sicura che io e il mio fidanzato Fabio Fulco, che ho conosciuto nel 2005 a Ballando con le stelle, ne avremo tanti. Ma non ho fretta, perché io una figlia già ce l’ho! Ho adottato a distanza una bambina in Madagascar e ricevo ogni mese notizie su di lei. Si chiama Portina ed è meravigliosa. Ho fatto questa scelta da sola, ma non escludo di poter in futuro adottare un bambino col mio compagno perché è gratificante. Non so se la mia passione per i bambini si può ricondurre ad un desiderio di maternità, che spero comunque di poter esaudire presto. Un giorno ho deciso di seguire una missione in Madagascar con una suora speciale e il mio ex pediatra e ho toccato con mano i problemi della gente in Africa. Ma quei bambini ti guardano e ti sorridono anche se non hanno nulla. Ho frequentato la scuola di Maria Ausiliatrice, che aveva una vocazione alla solidarietà ed ho sempre avuto lo spirito da crocerossina, ma a 18 anni ho vinto Miss Italia e non ho avuto più tempo. Credo che la beneficenza debba partire dal cuore, poi, se la popolarità può aiutare a raccogliere fondi, ben venga. Per girare Tacco 12 è stato scelto un albergo a 5 stelle vicino alla Mensa dei poveri. Un giorno ho chiamato il direttore e ho detto: “Quando posso venire a dare una mano?”, senza fare pubblicità” Infine rivela: “La storia d’amore tra me e Fabio va benissimo. L’idea di sposarci non la abbandoniamo, perché entrambi crediamo nel matrimonio”.

Fonte: Nuovo

 

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM