Diletta Pagliano a IsaeChia.it: ‘Non sono serena, per questo cerco di mantenere la privacy sulla mia vita privata..’

Diletta Pagliano

Ieri abbiamo pubblicato nel blog la mail di una nostra utente che ipotizzava la fine della relazione -mai confermata dai diretti interessati- tra l’ex corteggiatrice di Uomini e Donne Diletta Pagliano e l’imprenditore pugliese Salvatore, visto accanto a lei prima in occasione dell’intervista di Enrico Lucci per Le Iene e poi durante alcune serate (qui il post in cui si vociferava della storia tra i due, e qui il post sull’ipotetica fine della frequentazione).

In serata è stata la stessa Diletta a contattarmi tramite Whatsapp, con il desiderio di precisare che se ultimamente ha preferito non esporsi è perché sta affrontando un periodo poco sereno che la spinge a mantenere il più possibile riservata la sua vita, in particolare quella sentimentale. Eccovi il suo messaggio:

Whatsapp

About Chia

7 commenti

  1. A me Diletta sinceramente fa tenerezza. Mi sembra persa.

  2. o.OValentinaO.o

    In pratica smentisce che ci sia mai stata questa storia…che non è serena si vede quindi fa bene a non esporsi su certi argomenti, apprezzo molto di più chi mantiene la privacy quando non è sicuro dei sentimenti che prova, anche se Diletta in passato non l’ha fatto..spero che abbia imparato dai suoi errori e che continui a farlo adesso. Poi se un giorno trovasse un ragazzo con cui avere una relazione stabile allora potrebbe tranquillamente dirlo! Spero che ritrovi la serenità…

  3. Meno male,perchè davvero non riuscivo a capire i suoi gusti ….

  4. secondo me la Pagliano è stufa marcia di alcuni aspetti della vita pubblica. Da un lato le ha portato indubbiamente del buono ma credo che stia stilando un bilancio: alla vista dei “contro” vs i “pro” ha realizzato che è ora di potare questi meccanismi viziosi. Comprensibile, del resto. Io rilascerei interviste, mi farei spulciare in casa, lascerei che i miei amori siano alla mercé di chiunque solo a fronte di un tornaconto non indifferente. Se questo, invece, è il prezzo per fare un paio di serate a Lugano e promuovere la sigaretta elettronica manderei tutto a quel paese senza remore.

  5. Mi dispiace per lei , penso che si e’ trovata in una situazione piu grande di lei. Fa benissimo adesso che non da piu nessuna spiegazione ne ai fan ne ad altri, brava.
    P.S. E’ da un po che non scrivo , problemi con mio figlio (la virosi non ha risparmiato neanche lui) , bello il nuovo blog , auguri ad Isa e Chia . Pero mi mancano le emoticon.Un bacio a tutte

Inserisci un commento

Not using HHVM