Maria De Filippi a ‘Il fatto quotidiano’: “21 anni di televisione mi hanno portata a vivere dentro una scatola. Una cosa che mi fa arrabbiare? Il livore senza senso e su Internet succede di incontrarlo…”

Maria De Filippi

Oggi sul portale online de Il fatto quotidiano è apparsa una lunga intervista a Maria De Filippi, volto di spicco ed ideatrice di molti programmi Mediaset, nel corso della quale la conduttrice ha avuto modo di parlare di come ha vissuto i suoi 21 anni di televisione (su 52 d’età, che la De Filippi ha compiuto proprio ieri), delle sue ansie, delle sue paure, dei progetti futuri e di cosa davvero la infastidisce.

A proposito dei suoi 21 anni in televisione la De Filippi ha affermato:

Se devo dire che mi ha fatto umanamente bene non lo so. Trascorri il tempo in una scatola, in una dimensione alterata che ti chiude tra quattro mura e la tua vita è esattamente ciò che fai. Tutto quello che non è tv per me ha a che fare con la casa. Se mi togli dal guscio soffro, fatico e non vedo l’ora di tornare.

La conduttrice ha parlato dei mille pregiudizi che ha dovuto affrontare e sconfiggere prima di vedersi riconosciuti i propri meriti, ha parlato di quella nomea di “raccomandata” che l’ha a lungo perseguitata per il fatto di essere la compagna di Maurizio Costanzo, delle mille critiche ricevute per la tipologia di programmi che propone e per il fatto di non mettere, secondo alcuni, limiti alla brutalità del reale:

Ma io il limite lo metto. Lo metto eccome. Se passassero un po’ di tempo insieme a me, nelle riunioni piene di dubbi, se ne accorgerebbero. I miei detrattori vedono una parte di realtà che li fa vergognare e amerebbero nascondere sotto il tappeto. La vedono e insorgono. Ma non è che censurandola cambi qualcosa. È un’illusione.

Ed a chi la accusa di essere troppo brusca e di non sorridere mai replica:

Anche se non ci crede nessuno, sono timida. Non sono portata a blandìre. Quando ospiti Al Pacino cosa devi aggiungere? Un inutile pippone celebrativo? Un sermoncino? La tv ne è colma. Evito.

Non la infastidiscono i soprannomi sarcastici o gli sfottò bonari:

Mi offendono attacchi gratuiti. Una certa Nathalie, vincitrice dello scorso X Factor, ha detto che sono un cancro. Non capisci mai se si tratti di forzatura giornalistica o di marchetta della casa discografica mascherata da intervista. Ma insomma, porca miseria, se dici certe cose sei messa proprio male. Monica Maggioni comunque ha fatto peggio.

Cosa ha detto la Maggioni a proposito della De Filippi? Ecco le sue parole: “Detesto Maria De Filippi, quel trash, quelle quattro povere casalinghe acchitate come strappone portate lì a urlare ‘Aho, aho’. Terrificante”.  Ecco cosa ne pensa la conduttrice:

Sa cosa mi fa arrabbiare? La gratuità. La violenza senza senso. Il livore. Succede di incontrarlo anche su Internet che è uno strumento strepitoso, ma purtroppo accentua alcune forme di delirio. Le persone si nascondono dietro un nick e galvanizzate dal bianco e nero si eccitano con follie e sfoghi denigratori. Io leggo e rimango scioccata.

La De Filippi ha parlato anche del suo futuro in Mediaset:

Ho due anni di contratto e spero di continuare a fare le trasmissioni che mi interessano. Da altri prodotti vorrei rimanere alla larga. Fascino, la mia società, non è Endemol che fattura programmi a Mediaset e vive di conseguenza. Fascino sono io in prima persona. Metto la mia faccia sui programmi che mi piacciono. Se non mi piacciono, non la metto. Se diventassi solo un volto che Pier Silvio sovrappone a un programma qualunque, con una stretta di mano, il rapporto terminerebbe.

Potete leggere l’intervista completa su Ilfattoquotidiano.it.

About Isa

13 commenti

  1. Io adoro Filippa, ha sicuramente molte qualità che se è riuscita a dimostrare, è grazie al fatto di essere la moglie di Costanzo, c’è poco da fare. E non sono convinta che censurando non cambierebbe nulla, la gente di abitua a quello che vede e poi gli sembra normale.Un pó di limiti a certi programmi spazzatura ci vorrebbero, altrochè!

    • E poi non reggo questa gente privilegiata che si sente sacrificsta. Nella scatola ci vivo anch’io 9 ore al giorno in tre metri x 4 e il mio stipendio non sfamerebbe i dioi 25 cani. Ebbasta Filippa, cambia lavoro e passa tutto!

    • Brava Glitter, consideriamo poi che lei, viste le possibilità economiche, potrebbe decidere in qualunque momento di lasciare la scatola in cui vive senza nessun problema mentre tu, come tutti noi del resto, dobbiamo restarci a forza nella nostra di “scatola” altrimenti non avremmo di che mangiare.
      A me tutti questi dello spettacolo (tv, cinema, musica etc) che si lamentano per la vita “faticosa” che vivono e per la difficile gavetta che hanno vissuto, fanno una rabbia tremenda. Se sono così stanchi e stressati perché non si cercano un posto di lavoro in fabbrica…all’ortomercato….ovviamente essendosi prima privati di tutti i loro averi, partendo proprio con l’attesa dello stipendio di fine mese per campare. Come te glitter, come me e come tanti altri che lavorano ogni giorno faticosamente eppure si sentono fortunati e ringraziano il cielo di avere un lavoro, qualsiasi lavoro!

  2. Quello chr la fa arrabbiare è la violenza senza senso e il livore? L’ha detto proprio Maria de Filipoi la conduttrice di Uomini e Donne?!?!?!?!!!!!!??? Non ci posso credere no no non ci credo anche perché allora le cose sono due o è fusa completamente o pensa che siamo totalmente fusi tutti quanti.

  3. Dov’era quando si trattava di mettere un limite ai pesanti insulti che s’è beccata Barbara? Pazza, pericolosa… hanno calpestato la sua dignità di essere umano (intendiamoci, Barbara è stata la prima a permettere tutto ciò) e lei non è mai intervenuta, non ha mai ritenuto opportuno né far abbassare i toni né censurare certe scene. Poi però si è arrabbiata quando metà studio ha applaudito Tina rivelando una certa antipatia per Elga e per il suo modo di fare.

    Per non parlare di tante cose che ad Amici hanno fatto passare. Maria è una donna intelligente però su U&D si trincera dietro la scusa del mostrare una realtà che esiste, ma che in U&D e nel GF trova la sua massima espressione.

    Sia ben chiaro, a me piace il trash, ma quello “sano”, quello fatto di scenate, battibecchi e litigate basati sul nulla, ma specialmente negli ultimi anni si sono viste tante scene pietose e soprattutto comportamenti che Maria non solo avalla ma, in maniera indiretta, alimenta dando spazio a quei protagonisti.

    E tutto ciò accade soprattutto nel trono over.

  4. Maria e’ una donna molto intelligente e sa benissimo di aver fatto carriera grazie a Costanzo. Ricordo che intervenne in difesa di Sgarbi che l’aveva paragonata alla gregoracci e stava x essere linciato da giletti, x dire che Sgarbi aveva detto la verità.
    Cmq io non l’apprezzo x nulla ad amici. Nell’over a meno che non consideriamo qualcuno incapace di intendere e volere, e x qualche vecchietto ci starebbe pure, si tratta di adulti consenzienti che decidono gratuitamente di farsi manipolare o insultare, x cui io ho comprensione ZERO per questi individui.

    Nel caso di amici trovo il programma disgustoso. È non l’ho mai guardato. Non tollero la manipolazione di ragazzi ancora adolescenti e pieni di speranze x fini totalmente pubblicitari. È lei che si improvvisa psicoterapeuta degli adolescenti e’ vergognosa.

    • assolutamente vero.
      uno di questi giorni vi racconto come a 16 anni la filippa voleva che io partecipassi ad amici (vi ricordate quando amici, secoli fa, era un talk show per ragazzi? da dove ad esempio usci’ fuori vanessa, quella che ora lavora in redazione..) in risposta ad una mia amica che era andata ad amici a parlare di fatti nostri privati, ovviamente amorosi.
      la de filippi ha una mente diabolica, e un potere ipnotizzatore allucinanante: un giorno vi raccontero’ i dettagli. :))

    • Davvero?!ah si devi raccontare!! Si è’ molto intelligente e ha 2 o tre rudimenti di psicoanalisi x cui per lei e’ facile manipolare i ragazzini. Visto che io sono molto sensibile sull’argomento x il lavoro che faccio lo trovo semplicemente disgustoso e pure pericoloso. Non mi stupirei se prima o poi qualche ragazzino di amici sotto tutta quella pressione facesse qualche sciocchezza

    • Non solo lei ma ha fatto anche scuola ai suoi sudditi della redazione quelli per intenderci che hanno i colloqui con i partecipanti alle trasmissioni e poi quando salta fuori qualcosa lei se ne esce fuori con un ” io non ne so nulla se qualquno della redazione ha fatto questo chiedo scusa” la furbacchiona….ricordo una volta che una tronista( non ricordo il suo nome) si lamento’ di come la redazione cercasse in maniera subdola degna delle peggiori sette (lavaggio del cervello tipo scientology che con mille discorsi ti portano dove vogliono loro cercavano di inculcare a questa ragazza il pensiero che gli piacesse un ragazzo e lei poverina sosteneva invece che non le piaceva m non c’era verso loro con quella psicologia da lavaggio di cervello insistevano che le piaceva anche se non se ne rendeva conto insomma una follia tanto che quella ragazza poi abbandono’ il trono.

Inserisci un commento

Not using HHVM