Alessio Lo Passo: “Mi faccio appendere, ma per beneficenza!”

Gli Speciali di Eva Tremila

Un calendario per L’Aquila: è questa l’iniziativa promossa dall’Accademia dello Spettacolo di Carmen Morello ed anche l’ex tronista di Uomini e Donne Alessio Lo Passo, che non è nuovo all’arte dei calendari (ne ha fatti ben due!) ha voluto prestare la sua immagine per questo nobile scopo: “Voglio sottolineare che stavolta non si tratta di scatti a sfondo sexy e che è a sfondo sociale, visto che si tratta di un calendario per la Città di L’Aquila. L’immagine di me sarà semplice, pulita, una sorta di ragazzo della porta accanto. Ho una forte autostima, anche se sotto sotto sono un ragazzo fragile e sensibile. Ho un buon rapporto con lo specchio. Diciamo che sono un narciso. Mi tengo in forma andando in palestra, correndo e seguendo quanto possibile una corretta alimentazione. L’amore va bene, ho imparato a volere bene a me stesso. Ora sono concentrato sul mio nuovo impegno lavorativo: l’apertura di Revolution Monza, negozio di abbigliamento per uomo e donna nel centro di Monza, dove mi sono appena trasferito. Gestirò l’attività con i miei amici Alessia e Chicco ce mi considerano una sorta di figlio maggiore. Il corteggiamento di Emma Marrone è stata una montatura mediatica, come donna mi piace, ma da qui a dire che sono innamorato di lei ce ne passa. Mi ha dato fastidio essere stato definito omosessuale, per il semplice fatto che non lo sono. E non perchè abbia qualcosa contro gli omosessuali ma anzi, proprio per questo, trovo di pessimo gusto anche nei loro confronti dire che lo sono quando non è così. Ho seguito qualche puntata dei nuovi troni di Uomini e Donne per curiosità, ma a essere sincero, non ho moltissimo tempo per seguire la trasmissione. Infine voglio ringraziare chi mi sta accanto e chi mi sostiene sempre!”

Fonte: Gli Speciali di Eva Tremila

About Edicola

2 commenti

  1. Beati noi, che abbiamo tempo per guardare la trasmissione, eh! Che ci stravacchiamo sul divano mentre lui lavora!!!

Inserisci un commento

Not using HHVM