Fattore M: spazio dedicato a Marco Mengoni. Marco in concerto su Canale 5 a Capodanno. La partecipazione alla finale di XF7

Marco Mengoni

(Rubrica a cura di Valentina P.)

Salve a tutti!Penso di aver già scritto un milione di volte che questo è l’anno di Mr. Marco Mengoni. O meglio, questo è stato l’anno in cui il mondo si è accorto di lui, di quanto sia artisticamente dieci spanne sopra la media. E non solo italiana (data la robaccia che c’è in giro, anche e soprattutto nel mercato ammeriGano). E se è vero che in Italia il termometro del successo è legato al prestigio degli eventi a cui si partecipa, tra meno di due settimane Marco sarà la star indiscussa del panorama musicale italiano, dato che il 31 dicembre Canale 5 trasmetterà nientepopodimeno che il suo concerto in diretta da Piazzale Fellini, a Rimini. Niente Barbarella e trenini dunque, per il San Silvestro 2013 dell’italico popolo, che invece potrà gustarsi un viaggio nella musica e nello spettacolo che Mr. Mengoni porta con sé ogni volta che sale sul palco. Inutile che stia qui a descrivere la mia contentezza ed il silenzio che imporrò ai miei commensali in quelle due ore di show.

Voltando pagina, questa è stata l’ennesima settimana strapiena di notizie per questa rubrica; a cominciare dalla partecipazione del Mengoni alla finale di X Factor 7, trasmessa a week ago dal Forum di Assago. Una finale in pompa magna con tanto di red carpet (????), decisamente sopra le righe. Un maldestro scimmiottamento del gigantismo statunitense, i cui unici elementi degni di nota sono state le esibizioni degli ospiti musicali (italiani): Giorgia, Elisa, Mario Biondi e Marco Mengoni. I quali hanno aperto la serata con un mega-galattico tributo a Nelson Mandela, sulle note di “Man in the mirror”:

Marco Mengoni

Clicca sull’immagine per vedere il video
( foto di Sergio Infuso)

Quattro voci strepitose, insieme. Da notare lo scat di Marco, i cori di Marco, i controcanti di Marco … vabbè. Successivamente, i “big” hanno duettato con i finalisti, e al Mengoni è toccata la concorrente di Mika, Violetta, con cui si è (elegantemente) esibito sulle note de “L’essenziale”:

Marco Mengoni

Clicca sull’immagine per vedere il video
Foto di Sergio infuso

Chiusa la parentesi XFactoriana, ho aperto la rubrica parlando dello sfavillante 2013 di Marco Mengoni. Ebbene, il successo di un musicista è decretato in larga parte dal riscontro delle radio. E Marco è attualmente portato in palmo di mano dai principali network radiofonici italiani, primi fra tutti quelli più storicamente “refrattari” ai fuoriusciti dai talent. A partire da Radio Deejay, che questa settimana ha pubblicato il video definitivo della canzone di Natale (QUI) – intitolata “Comunque Auguri” – finalmente CON il contributo video di Marco (che ci ha tenuto particolarmente ad esserci, con grande sorpresa del mega-direttore Linus!). E non finisce qui: la gloriosa emittente di via Massena 2 ha addirittura inserito uno scatto del Mengoni come foto di copertina della sua pagina ufficiale FB, meritandosi una pioggia di mi piace. Robe impensabili, fino a pochi mesi fa.
E sempre a proposito di radio, vi propongo l’intervista rilasciata lunedì scorso a RTL 102.5, durante la trasmissione “The Flight” con Fabrizio Ferrari e Cristina Borra.

…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………….
M: “In tutti i mestieri c’è un compromesso a un certo punto, soprattutto in questo mestiere qua, e quindi ovviamente non puoi del tutto fare quello che vorresti, devi adeguarti alla società. E quindi io dico che questo compromesso che tu trovi – perché ne sei felice! – è una specie di libertà che ti prendi di scegliere proprio quella via lì, quella via un po’ compromessa da giudizi altrui e dalle persone che lavorano con te, ma che ti fanno trovare delle strade diverse. E sicuramente questo disco è per me un esempio di libertà incredibile perché ho potuto mettere dentro un bel po’ di cose diverse da quelle che facevo prima… E devo dire siamo anche figli di questi anni… nel senso che c’è differenza a fare il musicista adesso e a farlo 20 anni fa.”.
…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………….

Mi piace un sacco seguire i ragionamenti di Marco sul senso della libertà e della conciliazione della stessa con i diktat del mercato del lavoro odierno. Il suo è un pensiero in costante evoluzione, mai statico e fossilizzato. Dalle sue parole è evidente che lui reputa libertà anche il solo fatto di poter scegliere un “compromesso”, anzichè subirlo contro la sua volontà, come forse dev’essergli capitato in passato. Per il resto, intervista molto godibile e divertente, con un Mengoni sempre più padrone di queste situazioni che, specie in passato, non erano propriamente il suo forte!

Chiusa la parentesi radiofonica, siamo a fine anno e si sa, questo è tempo di bilanci e classifiche. E ultimamente piovono riconoscimenti a destra e a manca. Ci siamo lasciati la scorsa settimana con la notizia del doppio platino per l’album #PRONTOACORRERE.
Ebbene, sono di pochi giorni fa due notizie: il secondo posto del video de “L’essenziale” nella classifica #VEVOItalia dei videoclip più visti del 2013 – e Marco è l’unico italiano nella top ten, l’unico, con oltre 20 milioni di visualizzazioni!!!

Stamp

e il primo posto di #PRONTOACORRERE nella classifica degli album più trasmessi dalle radio nel 2013, con i quattro singoli “L’essenziale”, “Pronto a correre”, “Non passerai” e “Non me ne accorgo”. Ed è una classifica globale, che comprende sia artisti italiani, che internazionali. #micacotiche
Insomma, Marco Mengoni è l’artista (giustamente) più trasmesso, cliccato, visualizzato, invitato, elogiato, ecc ecc, dell’anno 2013. Vi sembrerà strano, ma quando leggo queste cose, la mia prima sensazione è sempre di sorpresa, rispetto alla tempistica di questi eventi; perché – lo dirò fino allo sfinimento, come le vecchie zie un po’ prolisse che si fissano su certe cose! – Marco non è così bravo da ORA, ma lo è sempre stato. E dunque la stranezza, il paradosso, è che tutto questo non sia capitato già quattro anni fa, quando salì sul palco dell’Ariston metà nero e metà bianco, e riuscì sin da subito a fare la differenza con il suo carattere artistico già così definito.

Prima di chiudere, vi ricordate il famoso disegno augurale natalizio del Mengoni, messo all’asta da TV Sorrisi e Canzoni su CharityStars per sostenere l’Associazione Malattie del Sangue Onlus? E’ stato venduto ad una fan spagnola di Marco, per la modica cifra di 1300EURO (QUI)!

Detto ciò, vi saluto con gli auguri di Natale del Mengoni, rilasciati per l’occasione ai microfoni de “La vita in diretta” durante un servizio a lui dedicato (ed io mi sono anche “emozionata” nel vedere la carrellata d’immagini datate proposte… sto invecchiando!)

Video

Clicca sull’immagine per vedere il video

Alla prossima settimana!

About Isa

4 commenti

  1. Aggiornamento: il 31 dicembre in prima serata Canale 5 trasmetterà in diretta da Piazza Fellini un concerto di Marco Mengoni&Mario Biondi, per la gioia della nostra Isa che si godrà due suoi idoli in un colpo solo! Quindi si tratterà di evento meravigliosamente condiviso da due Artisti con la A maiuscola!
    La serata sarà condotta da Serena Autieri.

    😉

  2. ADOROOOOOOO <3 Non ne sbaglia una: canzoni, abbigliamento, pettinature, interviste…. un gioiellino italiano!!! Da tenere stretto 😉

  3. sull esibizione ad xfactor,cn violetta ci tengo a dire che quest ultima ha totalmente rovinato la bellissima canzone di marco -.-”
    per capodanno finalmente ci sara qualcosa da nn perdere in tv!!!
    altro che “pepppepeppepepepepeppee” -.-”
    IO AMO MARCO MENGONI. punto.

Inserisci un commento

Not using HHVM