Leonardo Pieraccioni: “Sì, mia figlia fa già ridere, però spero diventi una gelataia. E a babbo Carlo Conti dico…”

top

Alla presentazione romana del suo ultimo film, Un fantastico via vai, Leonardo Pieraccioni racconta: “Mi sembrava giusto, a vent’anni da I Laureati, raccontare che fine avesse fatto il mio personaggio e ricominciare dall’interrogativo “Vivranno felici e contenti?”. Mi considero un regista fortunato perché lavorano con me tutti quelli che mi fanno ridere, come Maurizio Battista, e i miei amici Massimo Ceccherini, Giorgio Panariello e Marco Mazzocca“. Parlando invece della sua piccola Martina, avuta dall’attrice ed ex gieffina Laura Torrisi, scherza: “Lei dice che vuole fare l’attora! A me, invece, piacerebbe se facesse la gelataia! Ha una grande comicità, e, raggiunti i 3 anni, fa già grandi domande: al parco, vedendo i dondoli liberi, le disse: “Hai tutti i dondoli liberi, hai l’imbarazzo della scelta”. Lei mi ha chiesto cosa fosse l’imbarazzo e…ha messo in imbarazzo me! Del mio amico Carlo Conti, che sta per diventare papà, penso che se ora sta in tv già 18 ore al giorno, in futuro ne starà 24: non sa quanto poco dormirà e quante pappe dovrà preparare quando starà a casa!”

Fonte: Top

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM