Cecilia Capriotti: “Aiuto, mi stanno truffando su internet!”

top

Il 2013 è stato un buon anno per Cecilia Capriotti, che ha partecipato a Jump! e ha trovato l’amore. Peccato, però, per una spiacevole vicenda che l’ha coinvolta ultimamente: “Su Facebook c’è una finta Cecilia Capriotti che sostiene di essere me e io non so più cosa fare. Non riesco a mettermi in contatto con i responsabili del sito per bloccarla. Sta invadendo la mia privacy spacciandosi per me e sono molto a disagio. Me ne sono accorta quando in tanti hanno cominciato a dirmi di avermi aggiunto tra le loro amicizie, oppure che li avevo aggiunti io. A quel punto mi sono accorta che qualcuno, appena pubblico una foto su Instagram, la prende e la aggiunge anche su questo profilo falso. Ritengo che questa gente, che si diverte a spacciarsi per chi non è, dovrebbe passare dei guai. Assumere l’identità di un’altra persona e appropriarsi delle sue foto è una truffa. Per far valere i miei diritti devo rivolgermi a un avvocato e alla Polizia Postale. Ciò che mi ha turbato di più è che qualcuno potesse rispondere in modo volgare a una domanda, o mostrare comportamenti che non mi appartengono. E’ gente malata di protagonismo, parassiti che vivono sulla vita degli altri e vanno puniti”. Infine, però, fa un buon bilancio del 2013: “A Jump ho imparato a nuotare e superato la paura dei tuffi. Adesso sto per misurarmi con un nuovo progetto per il cinema. E mi sono anche fidanzata!”

Fonte: Top

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM