Sondaggio vip: il capodanno più strano, da ricordare o da dimenticare?

Top

In onore del nuovo anno che sta per arrivare, abbiamo chiesto ad alcuni personaggi del mondo dello spettacolo di ricordare il Capodanno migliore…o il peggiore! La vincitrice dell’Isola dei famosi 6 Vladimir Luxuria ricorda: “Ricordo un Capodanno a Budapest nel taxi: ero con mia sorella e dovevamo andare a festeggiare in un locale, ma ci siamo ritrovate imbottigliate nel traffico! Lo scoccare della mezzanotte ci ha colte impreparate e visto che avevamo con noi una bottiglia di spumante, abbiamo brindato col tassista!”. Dal sapore esotico anche il Capodanno raccontato dal ballerino Enzo Paolo Turchi: “Ricordo uno spettacolo bellissimo che io e mia moglie Carmen Russo abbiamo fatto a Buenos Aires, con una mega festa organizzata in un hotel. La sensazione strana era che lì faceva un caldo pazzesco, c’erano 30°, e quindi era come averlo festeggiato in estate”. Sua moglie Carmen, anche lei ballerina ed ex naufraga, infatti, ricorda: “Io e Enzo Paolo facevamo anche quattro o cinque spettacoli a Capodanno. Era strano perché ogni due ore ci spostavamo ed era come se festeggiassimo più volte l’arrivo del nuovo anno, attorniati da persone sempre diverse”. Infine, Davide Mengacci (che secondo alcune voci, sarebbe il padre naturale di Rudy Zerbi), ricorda un Capodanno con una Bond girl a Portofino, l’attrice di Le tre rose di Eva Samya Abbari ricorda un Capodanno in deserto, su un cammello, l’attrice di CentoVetrine Sara Zanier ricorda grandi abbuffate e giocate a play-station in un casolare toscano, e la showgirl Michela Coppa rivela di aver lasciato un ragazzo tra un anno e l’altro!

Fonte: Top

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM