Elisabetta Gregoraci: “Siamo una famiglia da ridere”

Chi

Dopo aver chiuso il 2013 in bellezza con il programma Made in Sud, Elisabetta Gregoraci ha raggiunto il marito Flavio Briatore e il figlio Nathan Falco in Kenya: “Made in Sud mi ha fatto mooolto bene! Ha tirato fuori un’Elisabetta diversa, che si fa prendere in giro e si mette in gioco, non fatalona, e mi ha insegnato a reggere tre ore di diretta senza gobbo. Ritorniamo a febbraio, ma nel frattempo Flavio torna in tv con The apprentice. E’ sicuramente più facile che io segua lui in tv, ma anche lui mi guarda e mi fa dei commenti carini. Non ci punzecchiamo e non c’è competizione, anzi, guardando The apprentice ho scoperto un Flavio inedito: che come imprenditore fosse un duro, lo sapevo, ma che fosse televisivamente divertente no! Mio figlio preferisce guardare il papà, perché è registrato e lo può fare in sua compagnia, mentre se vede me piange perché non ci sono. Non potrei andare d’accordo con lui a lavoro: siamo due caratteri forti, e forse io sono ancora più testona. Ci è capitato di collaborare per delle attività: a volte andiamo d’accordissimo, altre siamo gli opposti. Nathan ha iniziato la scuola materna a Montecarlo. All’inizio è stato ogni giorno un pianto disperato, mi ha perfino detto: “Mamma, è meglio se vado a lavorare invece che a scuola”. Poi si è abituato e sono convinta che stare con altri bambini gli faccia bene. Per Natale ha chiesto solo un gioco a forma di polipo e in generale non è viziato: per ogni gioco nuovo (che gli porta sempre il papà) ne deve regalare uno vecchio ai bambini meno fortunati. A me, invece, Flavio fa regali solo a Natale e al compleanno! Per fortuna è arrivata la borsa che gli avevo fatto capire…Temevo un Bimby, il robot da cucina, visto che non so cucinare!” E quando le si chiede se lei invece gli regalerà un bimbo, dice: “Ho detto che il 2014 potrebbe essere l’anno giusto. Nathan ha 3 anni e mezzo, da ora in poi ogni momento è buono…”

Fonte: Chi

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM