Il vincitore di Italia’s got talent Samuel Barletti: “La mia rivincita dopo tanti mesi sulla sedia a rotelle!”

top

Il vincitore dell’ultima edizione di Italia’s got talent, il ventriloquo Samuel Barletti aveva già cavalcato l’onda del successo tra gli anni ’80 e gli anni ’90. Ma oggi racconta cosa è successo: “Più di dieci anni fa ho avuto un brutto incidente d’auto, mi feci molto male e fui costretto sulla sedia a rotelle per molti mesi. Ciò fece sì che mi allontanassi dalla tv e dal mio lavoro in generale: il mondo dello spettacolo è strano: un giorno sei una stella, quello dopo tutti si dimenticano di te. Inoltre, la ventriloquia è un’arte complicata, ci vogliono ore di studio ogni giorno e dopo l’incidente non ho potuto alzarmi. Inoltre, in quel periodo è anche finito il mio matrimonio, dal quale ho avuto due figli. Quando mi ripresi dall’incidente, decisi che era ora di ricominciare e lo feci partendo “dal basso”: tornare a fare le crociere dappertutto, finché non è arrivato Italia’s got talent. Ho iniziato a 16 anni con Corrado a Domenica In, ma il regolamento permetteva di partecipare anche ai professionisti”. Adesso Samuel è nei teatri italiani con lo spettacolo Il più grande ventriloquo del mondo: “E’ uno spettacolo teatrale, con personaggi reali che animano il palcoscenico come cartoni animati. I pupazzi si sfidano sul palco come in un talent: sono strampalati come quelli del Muppet Show e li ho voluti anch’io così, per dargli vita e personalità”.

Fonte: Top

 

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM