Enrico Ruggeri: “Sanremo, X Factor, Amici? Vi dico il problema di questi programmi (e perché Rino Gattuso non ha imbrogliato)

top

Nella lista dei partecipanti al prossimo festival di Sanremo, non ci sono ex concorrenti di Amici, né di X Factor, se si escludono Noemi e Giusy Ferreri, ormai affermate. Inoltre non compare Enrico Ruggeri, che si è autoescluso da un evento che “va preso a piccole dosi per evitare la sovraesposizione”. A proposito dell’assenza di concorrenti di talent, dichiara: “Non credo sia una scelta premeditata, credo che i 14 artisti siano stati scelti solo sulla base delle canzoni che hanno presentato. Ma non mi interessa molto: ho partecipato in passato al Festival, forse ci tornerò in futuro. L’Italia è un Paese un po’ provinciale: quando un cantautore cerca di esporsi un po’ di più al pubblico, viene subito etichettato come “popolare”. Altri che decidono di esiliarsi sono considerati grandi autori. Magari se avessi fatto qualche Sanremo in meno, avrei qualche antologia in più. Il problema dei talent è il meccanismo con cui sono costruiti, che tende a premiare i cantanti con una voce più bella rispetto a quelli che hanno qualcosa da dire. Io stesso, quando sono stato giudice ad X Factor, ho dovuto attenermi a questo dettame e devi giudicare il concorrente per le canzoni che gli vengono assegnate. Gli artisti che vivono da trent’anni, però, sono quelli che scrivono pezzi ricchi di contenuto. La capacità di esprimersi è fondamentale, ma i giovani devono anche imparare a combattere e a piangersi meno addosso. A Lucignolo 2.0 raccontiamo storie di ragazzi che ce l’hanno fatta nonostante la vita abbia girato loro le spalle”. Infine, sullo scandalo delle calcioscommesse, dice: “Il fatto che a truccare le partite non siano stati dei poveri disperati, ma dei benestanti testimonia l’ingordigia di oggi. Ma spezzo una lancia a favore di Gennaro “Rino” Gattuso, coinvolto nelle indagini: lo conosco da anni e pensava solo a vincere anche nelle partite di beneficenza. Una persona così credo sia fisicamente incapace di alterare l’esito di una gara”.

Fonte: Top

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM