Maria Perrusi: “Dopo mio nonno e mio padre, vedo emigrare i miei fratelli”

top

Maria Perrusi, eletta Miss Italia 2009, racconta le sue vacanze natalizie: “Le ho trascorse a Fiumefreddo, il mio paese d’origine, in provincia di Cosenza. E’ stato bello svegliarsi alle 5 del mattino per aiutare mia mamma e mia nonna a cucinare i dolci tipici calabresi, trascorrere tanto tempo dietro ai fornelli e con i parenti. Sono sempre stata legata alle tradizioni  e cercherò di trasmetterle, un giorno, anche ai miei figli. Sono sempre stata innamorata delle lunghe feste natalizie e dei suoi riti, come allestire l’albero…per noi parlare dei regali, che con questi tempi, si fanno solo a Natale! Sono una donna del Sud e sono avvolta da tutto questo malessere legato alla crisi, provocato da chi promette e promette, ma non offre soluzioni ai problemi che ci affliggono. E così,  dopo aver visto emigrare mio padre e mio nonno, adesso, nel 2014, vedo emigrare anche i miei fratelli alla ricerca di un lavoro. Anch’io, che vivo a Roma, faccio tantissimi sacrifici per andare avanti. Oggi nella vita di una Miss Italia non ci sono solo gli aspetti legati al mondo dello spettacolo, ma anche i conti da fare a fine mese…”. Quando le si chiede un desiderio per il 2014, risponde: “Riguarda il mio paese, Fiumefreddo. E’ bellissimo, ci sono il mare, la campagna e la montagna, un centro storico meraviglioso, castelli, opere di Salvatore Fiume. Mi piacerebbe valorizzare il mio territorio, perché merita. Un’adeguata valorizzazione porterebbe del lavoro anche ai giovani che non ce l’hanno”.

Fonte: Top

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM