Oscar 2014: ‘La grande bellezza’ di Paolo Sorrentino candidato a miglior film straniero! (e tutta la lista delle nomination)

La grande bellezza

A pochi giorni dal trionfo ai Golden Globes come miglior film straniero arriva un’altra soddisfazione per la pellicola di Paolo Sorrentino, La grande bellezza, che è stata inserita nella cinquina di film candidati al premio Oscar 2014 sempre nella categoria ‘miglior film straniero‘. In caso di vittoria -incrociamo tutti le dita- si tratterebbe di un nuovo trionfo italiano dopo ben 15 anni. L’ultimo film italiano a vincere l’Oscar come miglior film straniero fu La vita è bella di Roberto Benigni nel 1999.

Svelata inoltre la lista completa con tutti gli altri candidati all’Oscar nelle varie categorie:

Best motion picture of the year (Miglior Film)

“American Hustle”
“Captain Phillips”
“Dallas Buyers Club”
“Gravity”
“Her”
“Nebraska”
“Philomena”
“12 Years a Slave”
“The Wolf of Wall Street”

Performance by an actor in a leading role (Miglior attore protagonista)

Christian Bale in “American Hustle”
Bruce Dern in “Nebraska”
Leonardo DiCaprio in “The Wolf of Wall Street”
Chiwetel Ejiofor in “12 Years a Slave”
Matthew McConaughey in “Dallas Buyers Club”

Performance by an actor in a supporting role (Miglior attore non protagonista)

Barkhad Abdi in “Captain Phillips”
Bradley Cooper in “American Hustle”
Michael Fassbender in “12 Years a Slave”
Jonah Hill in “The Wolf of Wall Street”
Jared Leto in “Dallas Buyers Club”

Performance by an actress in a leading role (Miglior attrice protagonista)

Amy Adams in “American Hustle”
Cate Blanchett in “Blue Jasmine”
Sandra Bullock in “Gravity”
Judi Dench in “Philomena”
Meryl Streep in “August: Osage County”

Performance by an actress in a supporting role (Miglior attrice non protagonista)

Sally Hawkins in “Blue Jasmine”
Jennifer Lawrence in “American Hustle”
Lupita Nyong’o in “12 Years a Slave”
Julia Roberts in “August: Osage County”
June Squibb in “Nebraska”

Achievement in directing (Miglior Regia)

“American Hustle” David O. Russell
“Gravity” Alfonso Cuarón
“Nebraska” Alexander Payne
“12 Years a Slave” Steve McQueen
“The Wolf of Wall Street” Martin Scorsese

Best animated feature film of the year (Miglior Film Animato)
“The Croods”
“Despicable Me 2”
“Ernest & Celestine”
“Frozen”
“The Wind Rises”

Achievement in cinematography (Miglior Fotografia)

“The Grandmaster” Philippe Le Sourd
“Gravity” Emmanuel Lubezki
“Inside Llewyn Davis” Bruno Delbonnel
“Nebraska” Phedon Papamichael
“Prisoners” Roger A. Deakins

Achievement in costume design (Migliori costumi)

“American Hustle” Michael Wilkinson
“The Grandmaster” William Chang Suk Ping
“The Great Gatsby” Catherine Martin
“The Invisible Woman” Michael O’Connor
“12 Years a Slave” Patricia Norris

Best documentary feature (Miglior documentario)

“The Act of Killing”
“Cutie and the Boxer”
“Dirty Wars”
“The Square”
“20 Feet from Stardom”

Best documentary short subject (Miglior documentario cortometraggio) 

“CaveDigger”
“Facing Fear”
“Karama Has No Walls”
“The Lady in Number 6: Music Saved My Life”
“Prison Terminal: The Last Days of Private Jack Hall”

Achievement in film editing (Miglior montaggio)

“American Hustle”
“Captain Phillips”
“Dallas Buyers Club”
“Gravity”
“12 Years a Slave”

Best foreign language film of the year (Miglior film straniero)

“The Broken Circle Breakdown” Belgium
“The Great Beauty” Italy
“The Hunt” Denmark
“The Missing Picture” Cambodia
“Omar” Palestine

Achievement in makeup and hairstyling (Miglior Trucco e Parrucco)
“Dallas Buyers Club”
“Jackass Presents: Bad Grandpa”
“The Lone Ranger”

Achievement in music written for motion pictures (Original score) (Miglior colonna sonora originale)

“The Book Thief” John Williams
“Gravity” Steven Price
“Her” William Butler and Owen Pallett
“Philomena” Alexandre Desplat
“Saving Mr. Banks” Thomas Newman

Achievement in music written for motion pictures (Original song) (Miglior canzone originale)

“Alone Yet Not Alone” from “Alone Yet Not Alone”
Music by Bruce Broughton; Lyric by Dennis Spiegel
“Happy” from “Despicable Me 2”
Music and Lyric by Pharrell Williams
“Let It Go” from “Frozen”
Music and Lyric by Kristen Anderson-Lopez and Robert Lopez
“The Moon Song” from “Her”
Music by Karen O; Lyric by Karen O and Spike Jonze
“Ordinary Love” from “Mandela: Long Walk to Freedom”
Music by Paul Hewson, Dave Evans, Adam Clayton and Larry Mullen; Lyric by Paul Hewson

Achievement in production design (Migliori costumi)

“American Hustle”
“Gravity”
“The Great Gatsby”
“Her”
“12 Years a Slave”

Best animated short film (Miglior Corto animato)

“Feral”
“Get a Horse!”
“Mr. Hublot”
“Possessions”
“Room on the Broom”

Best live action short film (Miglior corto d’azione)

“Aquel No Era Yo (That Wasn’t Me)”
“Avant Que De Tout Perdre (Just before Losing Everything)”
“Helium”
“Pitääkö Mun Kaikki Hoitaa? (Do I Have to Take Care of Everything?)”
“The Voorman Problem”

Achievement in sound editing (Miglior editing sonoro)

“All Is Lost”
“Captain Phillips”
“Gravity”
“The Hobbit: The Desolation of Smaug”
“Lone Survivor”

Achievement in sound mixing (Miglior mixing sonoro)

“Captain Phillips” Chris Burdon, Mark Taylor, Mike Prestwood Smith and Chris Munro
“Gravity” Skip Lievsay, Niv Adiri, Christopher Benstead and Chris Munro
“The Hobbit: The Desolation of Smaug” Christopher Boyes, Michael Hedges, Michael Semanick and Tony Johnson
“Inside Llewyn Davis” Skip Lievsay, Greg Orloff and Peter F. Kurland
“Lone Survivor” Andy Koyama, Beau Borders and David Brownlow

Achievement in visual effects (Migliori effetti visivi)

“Gravity”
“The Hobbit: The Desolation of Smaug”
“Iron Man 3”
“The Lone Ranger”
“Star Trek Into Darkness”

Adapted screenplay (Miglior Sceneggiatura non originale)

“Before Midnight”
“Captain Phillips”
“Philomena”
“12 Years a Slave”
“The Wolf of Wall Street”

Original screenplay (Miglior sceneggiatura originale)

“American Hustle”
“Blue Jasmine”
“Dallas Buyers Club”
“Her”
“Nebraska”

About Isa

15 comments

  1. Il film francese, La vita di Adele, non è entrato nella cinquina :emo46 . Non l’ho visto ma per quanto se ne è parlato mi aspettavo almeno la candidatura all’Oscar. In generale nell’ultimo periodo mi sono trovata ad apprezzare moltissimo il cinema francese, c’è tutta una generazione di attori ( con François Cluzet in testa :emo14 ) e di registi che sfornano film molto, molto piacevoli. Sotto molti aspetti credo ci stiano decisamente superando. :sisi Però Sorrentino ci sta regalando dei meravigliosi momenti di gloria!!!! :emo26 Incrociamo le dita… 15 anni dall’ultima vittoria sono troppi! :rock

    • Isa io l’ho visto, ma ti dirò.. secondo me non è da Oscar vita di Adele :nono Cioè alla fine non è niente di che.. Se ne è parlato tanto per via delle intense (e per intense intendo INTENSE!!!) scene di sesso.. ma la trama in sè, è una normale-banale storia d’amore (tra due donne).

  2. A me il film di Garrone non è piaciuto, troppo pretensioso e intellettualoide, anzi penso che il resgista sia in fase declinante e il suo miglior film sia il primo “L’uomo in più”.

  3. Con Omar e the hunt non ce’e’ storia, anche se Omar e’ un bel film. gli altri due non gli ho visti.

    Isa i film francesi VECCHI li hai visti (Truffaut, Godart, Romher)? devi vedere per forza film cme i 400 colpi o baci rubati o Julie e Jim..sono stupendi..

    • Non sono assolutamente un’esperta di film francesi! Mi sono aperta al cinema francese da poco e tutti i film che ho visto credo siano recenti (visti tutti su Sky negli ultimi 2 anni), prevalentemente sono commedie senza pretese ma molto ben scritte,piacevoli, dinamiche! Poi c’è Quasi amici che ho ADORATO.

      Sempre sul genere commedia ho recuperato Il favoloso mondo di Amelie che mi è piaciuto moltissimo ed anche Jeux d’enfants che mi ha fatto definitivamente perdere la testa per Guillaume Canet :sbav :sbav :sbav

      Quelli vecchi non credo di conoscerli, per quel periodo storico sono più ferrata sui film italiani… specie quelli con Mastroianni. :ave

    • eh si e’ proprio un figo lui, sta bene con la cotillard! se vogliamo parlare di film leggeri la commedia romantica francese e’ la piu’ bella! tutti i film con la tatou mi piacciono sempre, e’ adorabile, priceless l’avrai visto,con quel figone di Gad Elmaleh, delicatessen e’ anche graziosissimo. Heart breaker e’ anche carino con quell’altro belloccio di Roman duris e la paradis. poi before the sunrise, and before the sunset sono anche belli!

      ma se hai tempo guardati quelli di truffeaut! non e’ fellini (va bhe, e chi potra’ mai uguagliarlo?) ma sono veramente belli e non pesanti.

  4. ma ho letto male o American Hustle ha ottenuto 10 candidature…?! non vedo l’ora di vederlo, stando a quanto letto riconferebbe ciò che penso del mio bradley e delle sue scelte in fatto di film !
    contentissima per Di caprio e la sua nomination!!! spero davvero che gli diano i giusti riconoscimenti per il suo talento, in fondo anche lu è uno che da anni a questa parte non ne sbaglia una eppure è sempre sottostimato dalla critica!

  5. Boom di American Hustle! :coppa Mi fa molto piacere,il film l’ho adorato. Credo che non vincerà molto, in realtà,ma è già una soddisfazione ottenere 10 nomination. Di “Gravity” me l’aspettavo,ma non sono per nulla d’accordo. Contenta anche per Leo,anche se so che non vincerà mai (però almeno la nomination, considerando che erano anni che proprio non se lo filavano). Credo che a “trionfare” sarà “12 anni schiavo” e “gravity”. :sisi Però queste nomination non mi dispiaciono per nulla.

    Per quanto riguarda “la grande bellezza” ero sicura che ce l’avrebbe fatta,speriamo che si aggiudichi anche la statuetta adesso. :cuore

  6. Escludere Hans Zimmer per la miglior colonna sonora é indecente :emo23 tra i film spero che a fare incetta di statuette siano 12 anni schiavo e American Hustle. The wolf of wall street ancora non l’ho visto, ma dicono che Leo sia in stato di grazia e si sia superato, tra lui , Bale e McConaughey é una bella lotta, peró vorrei che Leo avesse la meglio, anche se ci credo poco, purtroppo ho sempre la spiacevole sensazione (chiamiamola sensazione :emo50 ), che non rientri nelle grazie dell’Academy :bleah

    • Dicono che McConaughey si sia superato questa volta (il film lo devo ancora vedere), in molti scommettono su di lui. Io penso abbia grandi possibilità anche Chiwetel Ejiofor. Non è l’anno di Leo questo, anche se nessuno ha fatto quello che ha fatto lui e che farà lui, ma ha la “sfortuna” di trovare sempre qualcuno che fa la performance della vita. Bale non vince, nonostante sia stato strepitoso. E’ stata davvero una bella annata questa. :sisi

    • La lotta é tra loro due a mio parere… McConaughey mi piace molto, ed é facile che vinca lui visto il tipo di personaggio che interpreta, ha piú chance di colpire, meno facile per un ruolo brillante in una dark comedy, peró tifo spudoratamente per Leonardo, attore a mio parere straordinario e versatile, ha interpretato di tutto e sempre in modo impeccabile, purtroppo é sottovalutatissimo e snobbatissimo. Io lo seguo da genitori in blue jeans, ho sempre creduto nel suo talento e di talento ne aveva tanto anche all’epoca, basta vedere Buon compleanno Mr Grape, dove aveva appena 19 anni, per accorgersene, purtroppo dopo Titanic é scoppiata la Di Caprio mania e molti non gli hanno dato credito, l’hanno bollato solo come l’idolo delle adolescenti, bello e basta, ma vederlo crescere di progetto in progetto non ha avuto prezzo, uno schiaffo a tutti i detrattori che non gli perdonano di essere stato un teen idol, ha lavorato sodo, fatto scelte oculate e ora ha una carriera che parla da sola. Se vincesse sarebbe meritato piú di tanti altri, quindi non ci sono scuse, dategli l’oscar :D

    • Non potrei essere più d’accordo. Per me fu SCANDALOSA la mancata nomination per Django Unchained,la sua interpretazione migliore fino ad ora. Lo considero il miglior attore della sua generazione,quindi figurati quanto vorrei che vincesse. Il punto è che so che non vincerà. :(

  7. a me il film di sorrentino è piaciuto davvero molto. servillo in stato di grazia, direi meglio che di caprio ;)

Leave a Reply