Karina Cascella: “Vi do le ricette di mammà per cucinarvi chi volete”

Visto

L’opinionista di Uomini e Donne Karina Cascella inizia un nuovo capitolo della sua vita. Karina’s Kitchen, infatti, è la sua nuova rubrica che tiene sul sito Webspot.it dove propone ricette, consigli e segreti del mondo del food. “E’ stata la direttrice di Webspot.it, Francesca Lovatelli Caetani, ad avere l’idea. “Sono una mamma, mi piace cucinare e spesso su Instagram posto foto mentre preparo qualcosa a casa. Ma non propongo solo le mie ricette: due o tre volte al mese parteciperò come guest ai corsi che lo chef Gregorio Ducatelli terrà nella sede milanese di Webspot Magazine. Nella rubrica proporrò principalmente ricette della mia regione, la Campania. Forse saranno un po’ caloriche, ma basterà andare in palestra e avere un’alimentazione equilibrata per non ingrassare. La passione mi è venuta da piccola. Mia mamma era casalinga e passava ore ai fornelli. Per me e le mie sorelle era una festa guardare mamma in cucina, soprattutto quando faceva gli gnocchi di patate. E visto che eravamo tre femmine è stata molto attenta ad insegnarci sia a cucinare, sia a fare le pulizie di casa. Esattamente come faccio io oggi con mia figlia Ginevra. Mi aiuta a fare la lavatrice e a cucinare. Ovviamente per lei è tutto un gioco. Se dovessi iscrivermi ad un corso di cucina, visto che vado sempre a mangiare giapponese con le amiche, mi piacerebbe imparare a cucinare il sushi. Per conquistare un uomo non cucino nulla, deve portarmi al ristorante. Almeno le prime volte che usciamo. Non esiste proprio che io mi metta ai fornelli. Non penso che ci siano piatti che facciano capitolare un uomo. Per Alessandro Fogacci non ho mai cucinato. L’ho visto una sola volta. Ci siamo conosciuti la sera di Capodanno e ho postato una foto che ho fatto con lui come tutte quelle che ho fatto in quella serata. Non mi aspettavo un simile clamore. La foto poi è molto spiritosa, no? Siamo solo amici. Almeno in questo momento…”

Fonte: Visto

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM