Fattore M: spazio dedicato a Marco Mengoni. L’esordio di “Incomparable” in Italia e all’estero. #PRONTOACORRERE in Spagna da metà 2014

Marco Mengoni

( rubrica a cura di Valentina P.)

Salve a tutti! Facciamo il punto della situazione! Allora… ce la siamo sudata un sacco, ma finalmente – e ribadisco finalmente! – possiamo annunciare l’uscita ufficiale di “Incomparable”, versione castigliana de “L’essenziale”, mega-successo portato da Mr. Mengoni a Sanremo praticamente un anno fa. E a proposito di ciò, le notizie che circolano in questi giorni hanno un che di surreale: chi avrebbe potuto immaginare che il percorso di questo brano, iniziato ben 365 giorni fa, sarebbe gloriosamente ripreso in questo 2014? Il percorso delle canzoni, talvolta, è una cosa un po’ magica e imprevedibile… come la vita. Chiusa la parentesi sentimentale, torno ai fatti: martedì 4 febbraio 2014 è stata ufficialmente rilasciata la meravigliosa “Incomparable” (per chi volesse, QUI il link per scaricarla). Pur essendo chiaramente destinata al mercato spagnolo, la traccia è uscita in contemporanea sulle piattaforme iTunes di mezzo mondo – comprese Australia, Latino America, India, Canada, oltre alla gran parte del Vecchio Continente! – Fortunatamente, anche in Italia, con copertina versione gold (per distinguerla da quella originale de “L’essenziale”):

Incomparable

dove a pochissime ore dall’esordio ha raggiunto la vetta della classifica top singoli iTunes. Devo ammettere che ritrovare in cima lo stesso pezzo a un anno di distanza… caspita, fa effetto!
A seguire, i link per ascoltare il brano su Spotify (QUI) e Deezer (QUI).
Sul fronte spagnolo, le cose vanno abbastanza bene: il singolo di un praticamente semi-sconosciuto cantautore italiano è arrivato fino alla posizione 27 della top singoli iTunes España. Senza alcun tipo di promozione o ospitata, eccezion fatta per una trasmissione della spagnola Radio Murriko, che pochi giorni prima del lancio di “Incomparable”, ha dedicato un’oretta e mezza circa al Mengoni, mandando in onda la quasi totalità della sua discografia (QUI la corposa scaletta) – compresa una meravigliosa versione live della preistorica “Credimi Ancora” che mi risuona ancora nelle orecchie! – intervallata da commenti in spagnolo dello speaker (per chi volesse, QUI il podcast).
Un’ultima notizia dal fronte spagnolo, prima di riapprodare in Italia: Sony Music España ha annunciato ufficialmente la pubblicazione dell’album “Pronto a correre” per la metà dell’anno 2014. Senza specificare se tutti i brani verranno riadattati, o se “Incomparable” rimarrà l’unico, o uno dei pochi pezzi tradotti… cosa che io auspisco, dato che il pensiero di tradurre un testo come quello di “Spari nel deserto” in altra lingua mi lascia un attimo perplessa!

Torniamo in Italia. Come detto, “Incomparable” è al momento tra i singoli più scaricati in Italia, con buona pace del desaparecido Marco, che latita ormai da qualche settimana da radio e TV. Qualche giorno fa, è stato “avvistato” negli studi di RDS, in compagnia dello speaker Claudio Guerrini (QUI il tweet che si riferisce all’incontro). La domanda sorge spontanea: cosa ci era andato a fare il Mengoni a RDS? E’ presto detto: mercoledì pomeriggio è stata mandata in onda proprio su RDS un’intervista flash (anche se definirla intervista è eccessivo), in cui abbiamo scoperto particolari cruciali della vita del Mengoni. Tipo, che gli capita spesso di addormentarsi davanti alla TV, e che gli piacerebbe mangiare sempre dolci, ma non può perché fanno ingrassare. Vabbè. Fortunatamente, in questi giorni abbiamo ricevuto notizia di un invito molto prestigioso: martedì prossimo infatti il nostro Marco andrà nella redazione di Repubblica come ospite del programma Webnotte condotto dalla premiata ditta Assante&Castaldo. Oltre a lui, interverranno nella puntata il maestro Nicola Piovani e Giorgia. Si potrà vedere in streaming su Repubblica TV ma anche sui canali televisivi Radio Capital TV e laeffe. Per chi non lo sapesse, Webnotte è una trasmissione in cui si parla, si scherza, si mostrano vecchi video, si discute di argomenti vari… ma soprattutto si canta. E per me, Mengoni fa rima con canto, quindi non vedo l’ora di scoprire se e con cosa si esibirà.

Prima di chiudere, e in attesa che Marco torni come ospite all’Edicola Fiore (Fiorello lo sta corteggiando da un pezzo, e la partecipazione è nell’aria, anticipata da una serie di tweet più o meno espliciti!) dedichiamoci un attimo di musica. Quando uscì #PRONTOACORRERE, quasi un anno fa, si parlò di due filoni stilistici prevalenti, più un “pezzo di rottura”, che oggettivamente non c’entrava molto con il resto. Ebbene, questo brano è senza dubbio “Una parola”, in cui viene fuori un Mengoni in versione power-disco-dance che letteralmente mi manda al manicomio. Questo è senza dubbio un pezzo che vedrei benissimo su un palco internazionale, magari tradotto in altra lingua. Per adesso, lo ripropongo nella versione italiana, direttamente dalla data di chiusura de “L’essenziale Tour”, tenutasi l’ormai lontano 22 ottobre 2013 al Teatro Arcimboldi di Milano:

Alla prossima settimana!

About Isa

Un commento

  1. quando marca balla “una parola” mentre canta mi verrebbe proprio di :letto :letto :letto !!!!!!!!

Inserisci un commento

Not using HHVM