Arisa è la vincitrice di Sanremo: “Mi sono affidata a San Francesco!” e smentisce la gravidanza…

top

Dopo una prima vittoria tra i Giovani e una medaglia d’argento tra i Big, Arisa ha finalmente trionfato all’ultimo Festival di Sanremo: “Sono molto contenta, visto che due anni fa, partecipando con La notte, avevo sfiorato il podio. All’inizio di quest’avventura mi sono detta: “Speriamo sia la volta buona” e così è stato”. Quando le si fa notare che non è sembrata molto emozionata per la vittoria, dice: “In tutta sincerità, io mi agito solo quando so di dover cantare. Non ho seguito riti scaramantici, ho solo abbracciato tutti con grande gioia e sono molto devota a San Francesco. Sono consapevole di aver raggiunto un traguardo che mi ero prefissata. Per una cantante italiana è una grande soddisfazione portare a casa il primo premio. Non vivo bene i pronostici, anche se mi davano per favorita. Credo che l’ideale per i concorrenti sia isolarsi da tutto, come per i concorrenti dei talent. Dedico la mia vittoria a mia nipote Teresa, che vive a Londra e ha due anni, ma quando mi vede in tv dice “Wow, zì!”. E, a proposito di bambini, circa la sua presunta gravidanza, dice: “Ma no, non sono incinta! Il pancino sospetto è dovuto alle tasche dell’abito. Però confesso che mi piacerebbe”. Del vincitore dei giovani Rocco Hunt, dice: “Penso che il Sud abbia tanto da dire, perché ha più fame: non ci sono strutture per esibirsi e abbiamo meno possibilità. Io ho avuto grandi difficoltà a esprimere i miei sentimenti e le mie stranezze, ma poi quando ho avuto la possibilità, ho cercato di sfruttarla. Raphael Gualazzi e Renzo Rubino sono grandi professionisti, con una presenza fisica unica. Forse la mia canzone è più pop, facile e immediata”. Quando le si chiede se essere anche un personaggio televisivo l’ha agevolata nella vittoria, risponde: “In realtà mi sono guadagnata il primo posto dopo esser stata assente per un anno dal piccolo schermo, ma tutto può essere”.

Fonte: Top

 

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM