Stefania Orlando: “La mia chihuahua Jaqueline mi è morta tra le braccia. Era la figlio che non ho avuto!”

top

La conduttrice Stefania Orlando racconta la scomparsa della sua cagnolina Jaqueline: “Aveva già avuto problemi di insufficienza cardiaca, ma avevamo trovato una cura. Purtroppo è arrivata una crisi che ha coinvolto anche i polmoni ed è morta tra le mie braccia. Fino al giorno prima era allegra e felice, anche se non poteva saltare. A volte le si riempivano i polmoni d’acqua; per un po’ è stato possibile curarla con delle dosi massicce di diuretici, poi ho intuito che non c’era più nulla da fare. So che è morta serenamente, con me e gli altri cani vicino, che oggi sono la mia forza. In passato, con un cane che aveva un tumore ho scelto l’eutanasia: non sono contraria in assoluto, credo che certe scelte vadano fatte con criterio. Lo stesso vale per l’accanimento terapeutico. Anche le persone dovrebbero avere la possibilità di scegliere. Sono molto affranta, non è una sensazione facile da spiegare. Per me, che non ho avuto figli, queste creaturine occupano una posizione davvero speciale nella mia vita affettiva: li amo come se fossero bambini. Non ho pensato di prendere un altro cagnolino: ho bisogno di riprendermi e stare più vicina ai miei altri due chihuahua”.

Fonte: Top

 

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM