Auditel ‘Uomini e Donne’: impennata negli ascolti per il Trono blu

Trono blu

La settimana appena trascorsa ci conferma che oramai il Trono blu, seppur mandato in onda a spizzichi e mozzichi, riesce assolutamente a tener testa al Trono over ed in particolare questa settimana nella puntata andata in onda lunedì ha fatto registrare una consistente impennata negli ascolti ottenendo ben 3.306.000 spettatori con il 22.25%  di share. Un trono giovane non superava la soglia del 22% di share in puntate diverse dalla scelta da ormai diversi anni, sono numeri assolutamente da record in rapporto agli ultimi troni.

A far meglio su 4 puntate di Over andare in onda in settimana è stata solo la puntata di mercoledì che ha ottenuto uno share leggermente più alto, il 22.52%, con 3.110.000 spettatori.

Tutte le altre puntate, pur ottenendo sempre ottimi risultati, sono rimaste sotto la soglia del 22%: la puntata di martedì ha ottenuto 3.211.000 spettatori con il 21.72% di share, quella di ieri 2.909.000 spettatori con il 21.79% mentre il risultato più basso della settimana lo registra la puntata di giovedì che ha totalizzato 2.892.000 spettatori con il 21.47% di share.

About Isa

30 commenti

  1. spero che si convincano a dare maggior spazio al trono giovani… io non riesco più a trovare un senso al trono over… insulso :ghigno

  2. Ma il trono over è diventato davvero stufoso…ormai la musica è sempre quella: ometti che, nonostante l’età, si credono di avere sempre 20 anni; donne che parlano, parlano, parlano e poi finiscono per uscire con il pagliaccio di turno; gente che litiga peggio che i bambini per la merenda. È diventato di una pesantezza unica. Era nato con lo spirito giusto, ma ora a me viene solo da spegnere la tv dopo i primi 5 minuti :boh

  3. AsiaPalmarota

    nonostante quest’anno i giovani hanno sempre mantenuto alto il numero di telespettatori, non è mai cambiato nulla! :martello :martello :martello :martello ci dobbiamo rassegnare. Le puntate degli over diminuiranno quando pian piano i nonnini inizieranno a schiattare uno ad uno :ride :ride :ride

  4. dipende anche molto dai tronisti che si scelgono: se scatta un qualcosa ci si appassiona altrimenti diventa una noia quindi i troni sono un terno al lotto! Ad esempio l’anno scorso era diventato noioso tra Andrea che non era interessato a nessuno ed Eugenio che recitava avendo già la scelta da mesi prima….quest’anno con questa abbondanza di tronisti potrebbero però almeno dedicare minimo un paio di giorni a settimana altrimenti le scelte non facciamo in tempo a vederle! Il successo del trono over non me lo so spiegare: all’inizio poteva essere la novità ma ora è veramente sempre la stessa minestra con stesse persone e stessi argomenti….un mistero!!!

  5. Visti i risultati potrebbero mandare anche 3 giorni di giovani di fila almeno per la scelta

  6. Mi fa piacere, certo è che la puntata più alta la registra sempre over anche quando c’è qualcosa di importante, nn ho mai amato il trono over e lo trovo sempre più noioso.

  7. E quindi che non si azzardassero a spezzare la scelta di Aldo :clava

  8. Cuore di Inchiostro

    Io l’over non lo guardo… È più forte di me. Al massimo, lo guarderei per le battute di Tina 😀 . Tra l’altro, mi ha fatto sorridere un tweet che ho letto a questo proposito che diceva “Aspettano che Alessia Cammarota diventi over e poi la mandano in onda” :ride mi sa che è proprio così!

  9. Secondo me l’over costa di meno, non ci sono esterne, bisogna solo pagare gli alberghi e con una sfornata ci fanno cinque puntate.

  10. Io gli over non li ho mai guardati e non li guarderò mai :martello Spero ke si rendano conto ke ormai sono arrivati proprio al limite del ridicolo 😕

  11. scusare se insisto, ma questa cosa dei numeri mi manda ai pesci: quindi lo share non dipende solo dal numero di telespettatori, ma anche dal giorno della settimana, ma allora ditelo!
    spostassero una sfilata degli over al lunedí e carlo erba emigrerebbe di corsa alla tribuna politica per non sentire il tonfo degli ascolti
    ci hanno fracassato le palle per anni a dire che U&D è viva grazie agli ascolti degli over e invece è tutta una bufala!
    la realtà è che la Sanguinaria, in barba agli ascolti e alle nostre sofferenze, con gli over si diverte di piú; quella donna funziona al contrario: noi vogliamo vedere la gente innamorarsi, mentre lei ha nostalgia di quei no che fioccavano ai tempi dei morti di fama che ingaggiava Lele Mora

Inserisci un commento

Not using HHVM