Fiorello e la grande paura

visto

Sono stati attimi di paura quelli vissuti dallo showman Rosario Fiorello lo scorso lunedì 3 marzo verso le 9.20 del mattino, tornando a casa dopo l’Edicola Fiore, il programma che conduce su Raidue, e a pochi metri da casa propria: ha travolto un pensionato con la sua Vespa. Per il conduttore siciliano trauma cranico, ferita lacero contusa sulla fronte, 20 punti di sutura e un ricovero in terapia intensiva. Per il pensionato investito, ex amministratore delegato di Ina Assitalia, fratture a spalla, bacino e tibia e perone. “Papà si stava recando a una seduta di fisioterapia e stava attraversando la strada sulle strisce. Le macchine si erano fermate, mentre la Vespa di Fiorello ha preso in pieno mio padre perché proveniva dalla destra” dice la figlia della vittima, che racconta la dinamica riportatale dalla cognata di Fiorello, la prima ad assisterli. In poco tempo all’Ospedale Gemelli di Roma accorrono tutti: la moglie Susanna con le figlie Angelica e Olivia, il fratello Beppe e la sorella Catena. Poi, gli amici di sempre: Marco Baldini, Pippo Baudo, Amadeus e decine di fan e curiosi. Fiorello indossava il casco, ma non ricordava cosa fosse successo: “Si è trovato sul marciapiede a guardare le ambulanze, ma non aveva capito che fossero per lui” riferisce Baldini. I medici gli hanno suturato la ferita provocata dalla rottura del parabrezza e ora ha la testa fasciata. Per il signor Mario Bartolozzi, invece, una serie di interventi chirurgici e lunghe fisioterapie. “Era tutto gonfio ma ha detto che farà un’ora di programma sull’incidente” riferisce ancora Baldini, raccontando della voglia di scherzare del collega. Il 16 marzo sarebbe dovuto partire in teatro Fuori programma ma “lo spettacolo subirà uno slittamento. Alla nostra età ci vuole più tempo per assorbire una botta del genere”.

Fonte: Visto

 

About Edicola

Un commento

  1. Vip o non vip devono capire che questi motorini che sorpassano a destra sono un vero pericolo per tutti. Mi fa piacere che ora ci scherzi su, l’investito però sorride un po’ meno.

Inserisci un commento

Not using HHVM