Costantino Vitagliano e i suoi primi 40 anni: “Solo le donne non mi hanno mai tradito!”

Vero

In occasione del suo 40° compleanno, l’ex tronista Costantino Vitagliano pubblicherà un libro, in cui parla delle donne della sua vita. Ma in realtà, ad abbandonarlo, sono stati spesso degli uomini: Daniele Interrante, Fabrizio Corona e Lele Mora. “Meno male, dai. Quegli uomini fanno parte di un passato lontano. Ho sofferto molto e sono andato via dall’Italia. Per anni ho lavorato 24 su 24 ma facevo quello che desideravo. Poi è scoppiato il caso Vallettopoli, sono crollato e ho avuto i primi attacchi di panico. Non mi pento di quella vita, ho fatto quello che molti vorrebbero fare. Mi pento di aver delegato all’agenzia di Mora quello che mi riguardava, come i miei investimenti. Quando sono uscite le intercettazioni su di lui, hanno fatto le pulci a tutti i suoi artisti e l’ufficio delle entrate mi ha punito per leggerezze commesse da altri. Nel mio libro parlo delle mie fidanzate, Alessandra Pierelli, Linda Santaguida e Maria Teresa Francville, ma ho avuto anche delle storie segrete, con donne di cui non farò il nome per non pubblicizzarle. Il titolo recita: “Non ne ho mai amata nessuna”, ma forse le ho amate tutte e io non l’ho capito. I miei guadagni oggi non sono più quelli di una volta e ho imparato a farmi scivolare addosso le critiche” dichiara lui. Eppure, quando gli si fa notare che Lucignolo l’ha definito “morto di fama”, risponde: “La giornalista mi aveva contattato per un’intervista e io ho risposto di no. Lory Del Santo, però, li ha lasciati entrare sul set del nostro film e lasciato che riprendessero mentre giravamo una scena che non prevedeva battute. Loro ci hanno ricamato su, storcendo la verità. Non ho mai festeggiato un compleanno: ai miei 30 anni, forse, ero in un locale a brindare con le fan. Per i miei 40, se non lavoro, sto con la mia fidanzata. E’ una ragazza straniera, ma non vi dico altro. Non mi crederete, ma anche Costantino è capace di passare serate romantiche! Ma la donna più importante della mia vita è mia madre, che è già nonna di mia nipote Laura. Ho un tatuaggio con la L; pensavano fosse dedicato a Lele Mora, invece è per lei. Essendo del Sud, il mio papà mi ha educato a essere uomo e se a 40 anni le donne mi fanno la corte, ha fatto bene il suo lavoro. In tv mi piacerebbe un talk show tutto mio, come Maria De Filippi: vorrei essere lei al maschile”.

Fonte: Nuovo

 

About Edicola

2 commenti

  1. In compenso lui le ha tradite spesso. :ride

  2. bla bla bla le mie donne di qua, le mie donne di là…. solo io ho sempre pensato che Costantino in realtà fosse GAY?? :holmes

Inserisci un commento

Not using HHVM