Elenoire Casalegno: “Il 18 luglio mi sposo con Sebastiano Lombardi”

Chi

La conduttrice Elenoire Casalegno annuncia la data delle nozze con Sebastiano Lombardi, direttore marketing News Mediaset: “E’ come se stessimo insieme da 16 anni. Io e lui ci siamo sfiorati; forse sapevamo che sarebbe finita così e avevamo paura di dircelo in faccia. Quando hai sofferto e percepisci qualcosa di bello, scappi: preferisci pensare che potrebbe essere fantastico, ma potrebbe svanire”, così, dopo 16 anni di passione non dichiarata annunciano il matrimonio. Quando le si fa notare che ne è passata di acqua sotto i ponti da quando stava con Vittorio Sgarbi, lei risponde: “Direi che si sono prosciugati. Ero giovane, ma non rinnego niente. Rifarei gli stessi errori, altrimenti oggi non sarei qui a raccontare del mio matrimonio. Ero giovane con J-Ax, ci siamo divertiti. Così come con Francesco Facchinetti. Non è elegante dirlo, ma con un mio ex ero vicina al sì. Ma non era il momento giusto, sentivo la vocina che diceva che non era quello giusto e avevo ragione”. Quando le si chiede se è Omar Pedrini, dice: “Lo ha detto lei. Io e lui ci siamo fatti del male, ci siamo consumati e trascinati per lungo tempo. Sapevamo che era sbagliato stare insieme e ci trascinavamo, alimentando il peggio che c’era in noi. Ci siamo detti addio senza rispettarci, in modo brusco. Quando io e Sebastiano ci siamo incontrati la prima volta, eravamo ragazzini. Io lavoravo a Pressing con Raimondo Vianello, lui era stagista a Mediaset. Quando ci vedevamo, iniziavamo a parlare, era una chiacchierata speciale, mai banale, continuata per 16 anni: ci sentivamo sempre per un caffè quando ero a Mediaset. Fin quando una volta, ero ospite a Matrix e c’erano due ore di ritardo. Gli dissi: “Ora mi fai compagnia” e dopo una lunghissima chiacchierata decisiva, quel giorno è nata la nostra storia. La proposta? Surreale. Eravamo sul divano di casa, lui mi guarda e fa: “Bionda, mi vuoi sposare?” e io: “Certo, ma devi andare a chiedere la mano a mio padre”. Pochi giorni dopo è andato da mio padre. Ho una wedding planner bravissima: Elenoire Casalegno. Penso a tutto io, dalla location sul lago di Como alle bomboniere minimal al menu italiano e senza pasticciare. Sono esperta di vini, quindi faccio io. L’abito sarà sartoriale, rigorosamente bianco, di pizzo, disegnato da me. I testimoni saranno due mie grandi amiche e due suoi amici. Mia figlia Swami ha 14 anni, ma di testa è come se ne avesse 30. Lei e Sebastiano parlano e vanno d’accordo; ha un padre fantastico, che è il dj Ringo: lui sarà al matrimonio, perché è come un fratello maggiore. Sono felice, mi sento amata e amo. Mi dispiace solo che mia nonna non abbia potuto conoscere Sebastiano”.

Fonte: Chi

 

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM