Marco Fantini: “La mia ragazza ideale deve essere come mia madre” e Luca Viganò: “Vorrei dei figli, ma il matrimonio no!”

Vero

Fino al mese scorso Marco Fantini corteggiava Anna Munafò, ma ora è lui ad essere corteggiato sul trono di Uomini e donne: “Non ero innamorato di lei, tenevo a lei e speravo che il nostro rapporto si potesse evolvere fuori dallo studio. Nella vita ho sempre aspettato che fosse la donna ad avvicinarsi. Dopodiché, nel momento in cui mi rendevo conto che m’interessava, entravo in azione. La mia donna ideale è mia madre: si chiama Elena e la donna al mio fianco dovrà essere alla sua altezza. Non è che sono mammone, è che finora ho trascorso la maggior parte della mia vita con lei, visto che mio padre era spesso via per lavoro, e con lei ho un rapporto speciale. Lavoro come cameriere, per il futuro mai dire mai, ma resto coi piedi per terra. Vorrei costruire una bella famiglia. L’idea del matrimonio, invece, mi frena, forse perché ultimamente, in giro ne vedo di cotte e di crude” dice lui.
Il suo collega Luca Viganò, invece, racconta: “Seguivo poco il programma, è nato tutto da un’e-mail inviata da un mio amico. Ho provato una sensazione strana, quella di una persona che all’improvviso, si lascia travolgere da un vortice di emozioni. Non ho un prototipo di donna, ogni volta può esserci un fattore diverso che può rivelarsi decisivo. Lavoro come rappresentante di caffè da 11 anni e sono molto contento. La sera lavoro nel mio bar: il mio detto è “il lavoro nobilita l’uomo”. Non spero di lavorare nel mondo dello spettacolo, nella vita bisogna studiare per fare ciò che si vuole fare. Io un lavoro già ce l’ho e sono anche vecchiotto per la tv! Quando mi innamoro, mi lascio andare. Mi piacerebbe avere figli; discorso a parte per il matrimonio: credo nelle unioni solide, ma non vedo la necessità di proclamare il mio amore per una donna davanti a qualcuno”.

Fonte: Vero

 

About Edicola

7 commenti

  1. Ma che palle questi ragazzi che scrivono che la donna ideale deve essere come mammà. Primo, è la solita solfa che si sente in giro da secoli.. quindi basta. Secondo, non troverete mai una donna così, perchè sai come scappano se devono essere paragonate a mammina cara :martello

    Sentiamo cosa scrive l’altro genio: Ah, certo SI’ ai figli, NO al matrimonio.. eccerto, concetto che più maschilista e banale non si può! :martello

  2. Mai nessuno che abbia guardato assiduamente il programma con la bava alla bocca, sognando di diventare tronista e alla fine abbia mandato una é mail e sia stato scelto.Macchè, manco conoscono la trasmissione e sono stati praticamente obbligati dagli amici a partecipare. Sono tutti bravi, lavoratori e cercano ragazze semplici con le quali formare una famiglia. prima ancora che i petali di Filippa siano passati dalla scopa all’immondizia. Dopo due puntate non si riconoscono più.

  3. Io ve l’avevo detto che è un Samuel in giovane età, questo qui il complesso di Edipo non lo supererà mai, si innamorerà di una donna dominante che se lo sposerà con tanto di matrimonio tradizionale mentre lui fa un riposino, poi divorzierà durante un altro riposino e sarà pronto per la seconda fase della sua vita in cui la donna ideale è l’ex moglie.
    Scappate ragazze, scappate.

Inserisci un commento

Not using HHVM