Marina Ripa Di Meana: “I miei primi 70 anni”

Chi

La nobile Marina Ripa di Meana ha pubblicato il suo libro Invecchierò ma con calma: “Un tempo avevo 40 anni. Un cornetto, un cappuccino e sono già a 70. Hanno comprato i diritti del libro in Francia, faranno un film con Monica Bellucci e questo non lo sa nessuno” rivela lei. E circa le sue foto sexy e il paragone con Catherine Deneuve, dichiara: “L’ho conosciuta, ha fatto un film con mia figlia e in quel periodo ci siamo frequentate. Non è mai stata una con l’esprit, mi meraviglia che l’abbia fatto! E’ un’idea spiritosa, ma lei non lo è, avrà un curatore d’immagine intelligente. Per quanto riguarda me, è nato da mio figlio Andrea, che mi ha scattato una foto mentre mi vestivo e da lì…Se prima ero audace, ora lo sono anche di più. Ai 70 ci sono arrivata con molto stupore, ho avuto momenti difficilissimi e a me non è stato regalato niente. Però la vita è sempre in corso e io sempre in marcia. Io me li immaginavo molto peggio! E ancora si girano a guardarmi, forse perché ho i capelli rossi e il tacco. Quando voglio usufruire degli sconti over 65 mi chiedono il documento e io sono felice”. Quando le si chiede cosa pensa di Hillary Clinton, improvvisamente fotografata con occhiali e rughe, dice: “Aborro! E’ un vero sadismo verso sé stessi. Già la vita non ti risparmia niente, secondo me così si è giocata la Presidenza!”. Infine, le si chiede se è vero che è sposando Carlo Ripa Di Meana che ha raggiunto la pace dei sensi: “E’ vero sì, ed è anche vero che se ti abitui a mangiare caviale, poi adattarsi al riso in bianco non è facile. Ma vede, io all’eros associo qualcosa di pericoloso ed è stato quello che ho vissuto con Franco Angeli: ci siamo quasi ammazzati, mi solleticava quel rapporto ambiguo e criminale. E proprio io che non avrei concepito una vita senza sesso, sono cambiata. Perché spogliarmi? Una piccola leva di narcisismo, sublimata dall’enormità del mio ego!”

Fonte: Chi

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM